- Superando.it - http://www.superando.it -

3 Dicembre e dintorni: non arrendersi mai!

Copertina del libro "Non arrendersi mai" di Roberto Russo

La copertina del libro “Non arrendersi mai” di Roberto Russo, che ha ispirato alla CPD di Torino la traccia delle manifestazioni promosse in occasione del 3 Dicembre di quest’anno

Non arrendersi mai è il titolo di un libro autobiografico di Roberto Russo ed è il messaggio scelto dalla CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà), sia per il tema del tradizionale concorso rivolto alle scuole del Piemonte, come avevamo riferito a suo tempo, sia per caratterizzare le varie manifestazioni che si terranno nei prossimi giorni a Torino, promosse dalla stessa CPD insieme ad altre organizzazioni. Il tutto, naturalmente, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, centrata quest’anno sul tema Rafforzare l’empowerment delle persone con disabilità e garantire inclusione e uguaglianza, ovvero sulla crescita dell’autoconsapevolezza (empowerment) delle persone con disabilità.

«Gli appuntamenti di quest’anno – spiegano dalla CPD – promossi in occasione del 3 Dicembre, si inseriscono in un anno per noi denso di attività, orientate a vivere e a festeggiare insieme il nostro trentennale. Dal 1988 a oggi, infatti, abbiamo percorso strade in salita, assistito ad inaspettati cambiamenti e mai abbassato la guardia per tutelare i diritti delle persone con disabilità, nel rispetto delle pari opportunità e dell’autodeterminazione. Abbiamo scelto il tema Non arrendersi mai, soprattutto per valorizzare la fiducia nelle potenzialità di crescita e di autorealizzazione di ciascuno, con libertà, creatività e responsabilità. “Non arrendersi mai” è dunque l’invito rivolto a tutti, per ricercare sempre soluzioni per il raggiungimento di obiettivi gratificanti, senza abbandonare la meta, quale stimolo per il conseguimento di tutti i risultati immaginati e desiderati».

Rimandando i lettori al programma completo delle iniziative previste nei prossimi giorni (a questo link), ne segnaliamo in rapida successione l’elenco, aperto dal convegno del 3 dicembre intitolato La medicina fisica e riabilitativa. 60 anni d’impegno per la cura delle persone con disabilità, in programma al Salone D’onore del Castello Del Valentino, per il sessantesimo anniversario dalla fondazione della SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa).
Il 4 dicembre, quindi, tornerà l’ormai “storica” Giornata dedicata alle scuole, al Palasport Ruffini.
E ancora, il 6 dicembre il convegno Dall’arte per tutti all’arte di tutti. Verso una nuova prospettiva di accessibilità, alla Sala Duomo delle Officine Grandi Riparazioni.
Infine, il 10 e 11 dicembre, nella Sala Conferenze di Corso Unione Sovietica 220/d, due appuntamenti rivolti ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, che proseguiranno il ciclo La classe capovolta. Senza naturalmente trascurare la premiazione prevista per il 12 dicembre, presso l’Aula del Consiglio Regionale del Piemonte, del citato concorso Non arrendersi mai, rivolto, come detto, alle scuole del Piemonte. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: uffstampa@cpdconsulta.it.