Dalla scuola alla società: gli alunni con disabilità visiva e pluridisabilità

Un incontro che si propone di focalizzare l’attenzione sulla tematica della formazione sociale e culturale degli alunni ciechi, ipovedenti e con disabilità aggiuntive e di favorire un dibattito volto a suggerire strategie didattiche e metodologiche per valorizzarne e promuoverne capacità, competenze e relazioni tra pari: sarà quello organizzato per il 6 dicembre a Napoli dall’UTC (Unità Territoriale di Coordinamento per il supporto all’integrazione scolastica degli alunni ciechi e ipovedenti), e che si terrà presso la sede dell’UICI Provinciale (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti)

Disegno di studente cieco che esce da scuolaCon l’obiettivo di approfondire le tematiche connesse al processo di inclusione scolastica degli alunni con disabilità visiva, l’UTC di Napoli (Unità Territoriale di Coordinamento per il supporto all’integrazione scolastica degli alunni ciechi e ipovedenti), ha organizzato per giovedì 6 dicembre l’incontro intitolato Dall’inclusione scolastica all’integrazione sociale degli alunni con disabilità visiva e pluridisabilità, presso la sede dell’UICI Provinciale di Napoli (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in Via San Giuseppe dei Nudi, 80 (ore 8.30).

«Questo incontro – spiega Mario Mirabile, presidente dell’UICI di Napoli – ha lo scopo di focalizzare l’attenzione sulla tematica della formazione sociale e culturale degli alunni ciechi, ipovedenti e con disabilità aggiuntive e di favorire un dibattito volto a suggerire strategie didattiche e metodologiche per valorizzarne e promuoverne capacità, competenze e relazioni tra pari».
A margine dell’incontro verrà organizzata una mostra di sussidi tiflodidattici ed ausili tifloinformatici, fondamentali per l’inclusione degli alunni con disabilità visiva. L’invito a partecipare, quindi, è esteso ai genitori degli alunni con disabilità visiva di Napoli e Provincia, ai dirigenti scolastici e agli insegnanti di sostegno e curricolari delle istituzioni scolastiche in cui sono inseriti tali alunni, ai rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Regionale e Provinciale, a quelli delle ASL, della Città Metropolitana e dei Comuni della Provincia di Napoli. (S.B.)

A questo link è disponibile il programma completo dell’incontro del 6 dicembre a Napoli. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: uicna@uiciechi.it.

Stampa questo articolo