- Superando.it - http://www.superando.it -

Affrontare la sclerosi multipla: un percorso condiviso

Angela Martino

Angela Martino, presidente nazionale dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)

Tra le iniziative promosse nei giorni che hanno preceduto e che seguono la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, vi sarà anche domani, venerdì 7 dicembre, a Firenze, un doppio appuntamento promosso dall’ANCRI (Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica) e dall’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), per informare e sensibilizzare sulla sclerosi multipla, la grave malattia del sistema nervoso centrale che colpisce nel nostro Paese circa 118.000 persone, la metà dei quali giovani tra i 20 e i 40 anni.

La giornata prenderà il via in mattinata (ore 10), con un convegno al Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, intitolato Affrontare la sclerosi multipla: un percorso condiviso, che dopo i saluti istituzionali, prevede anche l’esibizione del tenore Marco Voleri, presidente dell’Associazione Sintomi di felicità. Seguiranno gli interventi di Tommaso Bove, presidente dell’ANCRI, e di Angela Martino, presidente nazionale dell’AISM.
Nel corso dell’incontro si tratteranno numerosi temi scientifici, per fare il punto sulla ricerca, sulle nuove terapie e sulla riabilitazione fondamentale per avere una buona qualità di vita, ma si parlerà anche di qualità di vita oggi possibile, di bisogni e diritti delle persone con sclerosi multipla.
A concludere, le Storie di sclerosi multipla di Marco Voleri ed Eliana Tagliente, prima dell’intervento finale del prefetto Francesco Tagliente, delegato ai Rapporti Istituzionali dell’ANCRI.

Nel pomeriggio, quindi (ore 18), la scena si sposterà al Teatro Niccolini, con una Gala Operistico di beneficenza organizzato dall’Associazione Sintomi di felicità, e sostenuto dalla CNA Toscana (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa). (B.E. e S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa e Comunicazione AISM (Barbara Erba), barbaraerba@gmail.com.