- Superando.it - http://www.superando.it -

“Durante e Dopo di Noi”: un evento informativo e di supporto

Ombre davanti al sole di ragazzo in carrozzina e di adulto non disabileAnche la FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) è stata invitata all’evento informativo e di supporto, aperto alla cittadinanza, promosso per mercoledì 19 dicembre, presso il Palazzo dell’Orologio (Corso Vittorio Emanuele, ore 11) di Pomigliano d’Arco (Napoli), incontro promosso dall’Ambito Territoriale Campano n. 25, comprendente i Comuni di Pomigliano d’Arco e Sant’Anastasia.
Tale Ambito Territoriale, infatti, si è aggiudicato il bando per il progetto personalizzato per il “Dopo di Noi” delle persone con disabilità senza il necessario supporto familiare, come da Legge Nazionale 112/16 (la Legge sul “Durante e Dopo di Noi”), «un progetto – spiegano i promotori dell’incontro – che può finanziare varie azioni, quali percorsi programmati di accompagnamento per l’uscita dal nucleo familiare di origine oppure per la deistituzionalizzazione; interventi di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative; programmi di accrescimento della consapevolezza e per l’abilitazione e lo sviluppo delle competenze atte a favorire l’autonomia delle persone con disabilità grave e una migliore gestione della vita quotidiana».

L’incontro del 19 dicembre, dunque, sarà segnatamente rivolto a coloro che vorranno presentare una propria domanda in base al progetto citato, e vi interverranno Romolo Capuano, funzionario della Direzione Politiche Sociali della Regione Campania; Giovanni De Luca, presidente della UILDM di Cicciano (Unione Italiana Lotta alla Distrofia muscolare), fruitore del progetto “Dopo di Noi” nell’Ambito Territoriale Campano n. 23; Alfredo Di Salvo, esperto di progettazione sociale; Lello Russo, Mattia De Cicco e Rossella Beneduce, rispettivamente sindaco di Pomigliano d’Arco, assessore comunale alle Politiche Sociali di Pomigliano d’Arco e assessore comunale alle Politiche Sociali di Sant’Anastasia. (S.B.)

Ringraziamo Daniele Romano per la collaborazione.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: federhand.fishcampania@gmail.com.