- Superando.it - http://www.superando.it -

La Regione Toscana aumenti le risorse destinate alla vita indipendente

Manifestazione di protesta disabili a Firenze, 30 novembre 2018

Alcuni partecipanti alla manifestazione di protesta promossa a fine novembre da numerose Associazioni toscane

Terza manifestazione di protesta nel giro di poche settimane, da parte di un nutrito gruppo di Associazioni della Toscana (se ne legga l’elenco nel box in calce), davanti alla sede di Firenze del Consiglio Regionale. Accadrà domani, 18 dicembre (ore 14.30), con l’obiettivo di far sì che «tramite un sostanzioso aumento delle risorse destinate al contributo per la vita indipendente delle persone con disabilità grave, la Regione Toscana – come si legge in una nota diffusa dai promotori dell’iniziativa – riconosca in concreto a tali persone la possibilità di vivere con un grado di libertà comparabile con quello delle altre persone» (di una delle precedenti proteste si legga già anche sulle nostre pagine).
Queste, nel dettaglio, le richieste espresse dalle Associazioni, nel volantino che verrà distribuito durante la manifestazione: «Eliminazione delle liste d’attesa; adeguamento degli importi erogati alle necessità degli utenti; continuazione dell’erogazione del contributo di vita indipendente oltre il compimento dei 65 anni di età, salvo esplicita rinuncia da parte del singolo utente o che l’Unità di Valutazione Multidsicplinare (UVM) non dimostri il sopraggiungere della demenza senile nel singolo utente».
«Ancora una volta – conclude il documento – si ribadisce la nostra più totale indisponibilità ad ogni “guerra tra poveri”. Occorre che la Regione Toscana aumenti la spesa socio-sanitaria». (S.B.)

A questo link è disponibile il testo integrale del volantino promosso in occasione della manifestazione di protesta di domani, 18 dicembre, a Firenze. Per ulteriori informazioni: avitoscana@avitoscana.org.

Le organizzazioni promotrici della manifestazione di protesta:
° AVI Toscana (Associazione Vita Indipendente), Scandicci (Firenze)
° ATP (Associazione Toscana Paraplegici), Firenze
° Associazione Habilia, Firenze
° APA (AssociazioneParaplegici Aretini), Arezzo
° Associazione Vita Indipendente BVC (Bassa Val di Cecina)
° Centro Studi e Documentazione sull’Handicap, Pistoia
° AssociazioneParaplegici Siena ONLUS
° Associazione Rotelle Attive, Prato
° ASHa (Associazione Sportiva Handicappati), Pisa