Studenti, professori e liberi professionisti che progettano l’accessibilità

Ancora una volta gli Istituti Tecnici per Geometri CAT (Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio) di tutta Italia potranno partecipare al concorso “I futuri geometri progettano l’accessibilità”, settima edizione di un’iniziativa promossa dall’Associazione FIABA e lo potranno fare entro il 28 febbraio del nuovo anno, presentando un progetto di abbattimento di barriere architettoniche del costruito

Simboli di varie categorie di persone in diverse condizioni di mobilità

Tutte le persone che dovrebbero guardare con estrema attenzione all'”Universal Design” (“progettazione universale”)

Ancora una volta gli Istituti Tecnici per Geometri CAT (Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio) di tutta Italia potranno partecipare al concorso I futuri geometri progettano l’accessibilità, settima edizione dell’iniziativa promossa dall’Associazione FIABA.
Lo potranno fare entro il 28 febbraio del nuovo anno, presentando un progetto di abbattimento di barriere architettoniche del costruito che rispetti la normativa vigente in materia di accessibilità e segua la Prassi di Riferimento (PdR) UNI 24/2016, Abbattimento barriere architettoniche – Linee guida per la riprogettazione del costruito in ottica universal design.
Anche quest’anno, quindi, l’obiettivo è stato quello di stimolare sul tema dell’accessibilità globale studenti, professori e liberi professionisti: anche questi ultimi, infatti, saranno protagonisti del progetto formativo insieme ai giovani studenti, grazie al sostegno all’iniziativa fornito dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL) e dalla Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri (CIPAG), ciò che ha consentito di avviare un dialogo costante fra i 110 Collegi Provinciali dei Geometri e Geometri Laureati e gli oltre 480 Istituti CAT, avvalendosi anche della collaborazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@fiaba.org.

Stampa questo articolo