- Superando.it - http://www.superando.it -

Il jazz che sostiene le persone con disabilità visiva

Screening oculistico a cura dei Lions

Uno screening oculistico su un bimbo, nell’àmbito del programma “SightFirst” della Fondazione Lions International

Nel pomeriggio di domenica 20 gennaio (ore 18), al Cinema Teatro Corso di Rivalta (Via Santa’Ambrogio, 9), frazione di Reggio Emilia, il Lions Club International e il Leo Club IV Circoscrizione Distretto 108 tb, in collaborazione con l’UICI della città emiliana (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), promuoveranno il concerto jazz Massimo Tagliata 5et, finalizzato a raccogliere fondi destinati alla Fondazione Lions International, considerata una delle organizzazioni più influenti, nell’aiutare ad educare le persone a rischio sulle malattie visive.
In particolare, la Fondazione sostiene l’impegno dei Club a favore di progetti in quattro aree di intervento (Vista, Giovani, Disastri e Bisogni Umanitari) e proprio la Vista è la destinataria di questo evento. Sempre della Fondazione, inoltre, va ricordato il programma denominato SightFirst, tramite il quale si combatte la cecità in ogni parte del mondo, aiutando milioni di persone non vedenti, che nella maggior parte dei casi non avrebbero altrimenti accesso alle necessarie cure oculistiche.

«I Lions reggiani e la nostra Associazione – sottolinea Chiara Tirelli, presidente dell’UICI di Reggio Emilia – collaborano da diverso tempo, consentendo ad esempio l’assegnazione dei cani guida. Inoltre, la recente attività degli scambi giovanili ha coinvolto per la prima volta in un Campo Lions quattro ragazzi ipovedenti insieme a ventisette giovani vedenti provenienti da ogni parte del mondo, per svolgere insieme attività ludiche, culturali e sportive volte all’inclusione sociale. Ora, a 2019 appena iniziato, stiamo già progettando insieme nuove attività, tra cui la promozione del bastone elettronico BEL, utile ausilio che permette ai non vedenti di potersi muovere con maggior autonomia. E da ultimo, ma non ultimo, alcuni Lions Club, attraverso il Servizio Sight for Kids, effettuano uno screening ai bambini in età infantile per la prevenzione dell’ambliopia».

Il quintetto jazz che si esibirà il 20 gennaio a Rivalta di Reggio Emilia sarà composto da Massimo Tagliata (piano elettrico e fisarmonica), Massimo Turone (contrabbasso), Oreste Soldano (batteria), Matteo Raggi (sax tenore) e Sonia Cavallari (voce). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Marzia Mecozzi (m.mecozzi@audiotre.com).