- Superando.it - http://www.superando.it -

L’intervento del logopedista nei disturbi dello spettro autistico

Logopedista insieme a un bimbo con disturbo dello spettro autistico

Una logopedista insieme a un bimbo con disturbo dello spettro autistico

A poco meno di un mese dalla Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo del 2 aprile, è decisamente importante segnalare che il tema scelto quest’anno dalla FLI (Federazione Logopedisti Italiani), in occasione della Giornata Europea della Logopedia di domani, 6 marzo, sarà proprio quello dei disturbi dello spettro autistico, con il messaggio chiave «L’autismo non esclude. Comunicare è possibile. Il logopedista potenzia linguaggio e abilità sociali».

Numerosi saranno dunque gli appuntamenti dedicati a tale tema, per i quali rimandiamo senz’altro alla pagina dedicata nel sito della FLI. Qui ne segnaliamo uno particolarmente interessante, in quanto fa coincidere l’evento con un’altra iniziativa divenuta ormai tradizionale, ogni anno, in vista dell’arrivo della Giornata Mondiale dell’Autismo.
Parliamo di Euritmie. Talenti speciali accedono alle arti, la rassegna scientifica e socio-culturale “in blu” – colore-simbolo dell’autismo – promossa dall’ANGSA Veneto (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) e curata dal CAV (Coordinamento Autismo Veneto).
Il convegno, infatti, in programma per domani, 6 marzo, all’Auditorium BPM di Verona (Viale delle Nazioni, 4, ore 8.30-17), intitolato Autismo e logopedia. L’intervento del logopedista nei disturbi dello spettro autistico e organizzato da ANTS ONLUS per l’autismo, corrisponderà sostanzialmente all’apertura della sesta edizione di Euritmie, proponendo per l’occasione una serie di interventi curati da autorevoli esperti del settore. (S.B.)

Ringraziamo per la collaborazione Sonia Zen.

A questo link è disponibile il programma completo del Convegno di Verona. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@ants-onlus.it.