Una primavera tutta inclusiva, in riva al Lago di Castel Gandolfo

Una giornata all’insegna dello sport e della solidarietà, per favorire il superamento delle barriere culturali e promuovere un percorso di inclusione, secondo i motti delle Associazioni organizzatrici, vale a dire “Oltre l’handicap”, per quanto riguarda l’AISA Lazio (Associazione Italiana per la Lotta alle Sindromi Atassiche) e “(no more) Limits” per l’AISA Sport; sarà questo l’ottava “Festa della Primavera Inclusiva”, in programma per il 5 maggio presso il Lago di Castel Gandolfo (Roma), in un grande spazio che ospiterà numerose Associazioni, protagoniste di altrettante attività

Locandina dell'ottava "Festa della Primavera Inclusiva", 7 maggio 2019, Castel Gandolfo (Roma)Offrire una giornata all’insegna dello sport e della solidarietà, favorendo il superamento delle barriere culturali e contribuendo a promuovere un percorso di inclusione, secondo i motti delle due Associazioni organizzatrici, vale a dire Oltre l’handicap, per quanto riguarda l’AISA Lazio (Associazione Italiana per la Lotta alle Sindromi Atassiche) e (no more) Limits per l’AISA Sport. Il tutto avvalendosi della collaborazione e del sostegno del Servizio Civile Universale e del CSV Lazio (Centro di Servizio per il Volontariato).
Sarà questo l’ottava Festa della Primavera Inclusiva, in programma per domenica 5 maggio presso il Lago di Castel Gandolfo (o Lago di Albano), nella Città Metropolitana di Roma, in un grande spazio allestito da AISA Sport (Via dei Pescatori, 1/a ), che ospiterà numerose Associazioni, protagoniste di altrettante attività (se ne legga l’elenco nel box in calce).

Innanzitutto verranno schierate le moto Harley Davidson delle Associazioni Aquile Tricolori e del Free Chapter DCCLIII a.C., le moto Honda di Gold Wings Club Italia e i sidecar dell’Associazione Massimo Ottanta. Quest’ultima offrirà l’emozione di un giro sui sidecar Ural alle persone con disabilità presenti. Verranno inoltre effettuate presentazioni e prove pratiche di auto allestite con ausili per persone con disabilità.
In campo sportivo, AISA Sport darà la possibilità a tutti di misurarsi in discipline remiere come il kayak, la canoa e il dragon boat, in assoluta sicurezza e alla presenza di istruttori olimpici e paralimpici, con la stretta collaborazione delle Pagaie Rosa, mentre grazie ad AISA Equi’T’Azione Inclusiva, si potrà possibile assistere una lezione teorica di equitazione per persone con disabilità.
Deal canto suo, AISA Radio Web, insieme a professionisti del settore, effettuerà interviste, riprese video, oltre a presentare i vari progetti in corso.
E ancora, danze orientali, ginnastica posturale o taoista, con le PGS (Polisportive Giovanili Salesiane), dimostrazioni di addestramento cinofilo insieme all’ACO (Addestramento Cani Olgiata), performance musicali, ricreative e culturali, giochi di gruppo, clowneria con trucco bimbi e animazione, a cura dell’Associazione Il Cuore, un torneo di calciobalilla, uno di tennis tavolo e altro ancora.

Testimonial dell’evento saranno la giornalista e conduttrice Paola Zanoni e l’attore, regista e autore Emiliano De Martino, che si esibirà in una breve performance tratta dallo spettacolo MammaNapoliMood, oggetto di una serata di gala a favore dell’AISA Lazio, prevista per il 20 maggio prossimo al Teatro Tordinona di Roma. E insieme a loro sono attesi altri amici delle Associazioni organizzatrici, tra cui plurimedagliati paralimpici, rappresentanti delle Istituzioni e del mondo dello spettacolo. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: comunicazioni@centroeuropeoatassie.it.

Le organizzazioni che parteciperanno all’ottava Festa della Primavera Inclusiva:
CoLMaRe (Coordinamento Lazio Malattie Rare); FISH Lazio (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap); AIViPS (Associazione Italiana Vivere la Paraparesi Spastica); ADAM Accessibility; Emozionabile; Il Cammino Possibile; Montagna Libera; Fermenti; ASE (Associazione Sviluppo Europeo); Roma Team Sport Gestione; Neatech srl; Gekoway srl; BeeInclusion; Studio Ray; MOHD (Movimento oltre l’Handicap e il Disagio); Focaccia Group; Cassino Adventure; PGS (Polisportive Giovanili Salesiane); Aquile Tricolore; Massimo Ottanta; Guardie Zoofile Ecologiche; ANPS Ostia (Associazione Nazionale della Polizia di Stato); Il Cuore; Pagaie Rosa; L’oltre Tango; ACO (Addestramento Cani Olgiata); Lions International; AICH (Associazione Italiana Health Coaching); Gold Wing Club Italia; Free Chapter First Roma Renegades; Free Chapter DCCLIII a.C.; Ordine di Malta; AINC (Associanzione Ippica Natury Club).

Stampa questo articolo