L’AISM incontra il territorio dei Castelli Romani

Patrocinato dall’ASL Roma 6, è organizzato dal Gruppo Operativo Castelli Romani dell’AISM di Roma (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), il convegno “AISM incontra il territorio”, in programma per l’11 maggio ad Ariccia. L’incontro darà ulteriore sostanza alla presenza sempre più diretta dell’AISM romana sul territorio dei Castelli, grazie al locale Gruppo Operativo, gestito da volontari dell’Associazione, che dallo scorso anno ha finalmente trovato una sede stabile, presso l’Ospedale Spolverini di Ariccia, in locali completamente accessibili

Persona che scrive e che ha il badge dell'AISMPatrocinato dall’ASL Roma 6, è organizzato dal Gruppo Operativo Castelli Romani dell’AISM di Roma (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), il convegno intitolato AISM incontra il territorio, in programma per la mattinata di sabato 11 maggio (ore 9), presso l’Aula Magna (Distretto H2) del Presidio Spolverini di Ariccia (Città Metropolitana di Roma).

L’incontro darà ulteriore sostanza alla presenza sempre più diretta dell’AISM romana, sul territorio dei Castelli, grazie al locale Gruppo Operativo, gestito da volontari dell’Associazione, che dal mese di ottobre dello scorso anno ha finalmente trovato una sede stabile, grazie alla disponibilità dell’ASL Roma 6, presso l’Ospedale Spolverini di Ariccia, in locali completamente accessibili.

Dopo i saluti iniziali di Adriano Mencarelli, presidente dell’AISM di Roma, e di Marco Mattei, direttore del Dipartimento del Territorio ASL Roma 6, il convegno sarà introdotto da Giancarlo Silveri, presidente del Coordinamento Regionale AISM Lazio.
Seguiranno gli interventi di Lucia Palmisano, consigliera nazionale dell’AISM (AISM: i nostri primi 50 anni), Gerola Marfia, responsabile del Centro SM del Policlinico Tor Vergata di Roma (La sclerosi multipla: ieri, oggi e domani) e Doriana Landi dello stesso Centro SM del Policlinico Tor Vergata (Il progetto SMamma del Policlinico Tor Vergata).
Alcuni esponenti del Gruppo Young dell’AISM di Roma faranno quindi un appello al territorio, prima delle conclusioni del convegno. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: aismcastelliromani@aism.it; aismroma@aism.it.

Stampa questo articolo