“Lì Sei Vero”, Festival Nazionale di Teatro e Disabilità

Performance teatrali curate da compagnie provenienti da tutta Italia, e in gara tra di loro, convegni, la presentazione di un libro, mostre, esibizioni di danza e musica: saranno tante le arti con cui il Festival Nazionale di Teatro e Disabilità “Lì Sei Vero” contaminerà la città e la comunità di Monza, dall’11 al 19 maggio, a cura del progetto TikiTaka – Equiliberi di essere e dell’Associazione Il Veliero

Manifesto del Festival "Lì Sei Vero", Monza, maggio 2019«Le differenze esistono, ed è il bello dell’essere umano. Il punto di incontro arriva laddove si arriva al centro dell’uomo, alla sua identità. È proprio l’essere squadra che ci permette di dar vita a progetti grandi ed ambiziosi: questo Festival ne è una testimonianza»: ha esordito così Giovanni Vergani, coordinatore del progetto TikiTaka – Equiliberi di essere [se ne legga approfonditamente nel box in calce, N.d.R.], in occasione della conferenza stampa di lancio di Lì Sei Vero, Festival Nazionale di Teatro e Disabilità, che sta per coinvolgere la città di Monza, come accadrà dall’11 al 19 maggio, e al quale TikiTaka – Equiliberi di essere prenderà parte quest’anno accanto all’Associazione Il Veliero, in veste di promotore dell’evento, condividendone obiettivi e intenti.

Performance teatrali curate da compagnie provenienti da tutta Italia, in gara di fronte a una doppia giuria, tecnica e popolare, convegni, la presentazione di un libro, mostre, esibizioni di danza e musica: saranno tante le arti con cui Lì Sei Vero contaminerà la città e la comunità, già a partire dal suo “Pre-Festival”: sabato 11, infatti, in Piazza Trento Trieste, si terrà una giornata intensa dalla mattina alla sera, una vera e propria anteprima, nata dall’idea di portare il Festival oltre la sua sede originaria, il Teatro Binario 7, scendendo appunto concretamente in piazza, a contatto con la cittadinanza, e cercando di far divenire la manifestazione patrimonio dell’intera comunità.
TikiTaka – Equiliberi di essere non mancherà quindi nemmeno in questa occasione pubblica, ricca di stimoli e confronti con tutta la sua rete, composta da associazioni e realtà del territorio, che ogni giorno danno il loro meglio per dar vita ad una comunità più bella per tutti. (G.P.)

Nel sito dedicato al Festival Lì Sei Vero, è disponibile il programma completo della manifestazione. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: tikitaka@codebri.mb.it; Ufficio Stampa Tramite (Gloria Pulici), g.pulici@tramite.it.

TikiTaka – Equiliberi di essere
È un progetto di cui anche il nostro giornale si è già occupato, avviato in Lombardia dal Distretto di Monza-Desio e aggiudicatosi tra l’altro la selezione del terzo Bando Welfare in Azione, indetto dalla Fondazione Cariplo.
L’iniziativa intende affrontare quella che viene ritenuta come una questione cruciale per le persone con disabilità, vale a dire la possibilità di realizzare il proprio percorso di vita all’interno della comunità di appartenenza, in rispondenza dei propri desideri, trovando nel territorio di vita non solo un’occasione di inclusione, ma anche la possibilità di esprimere il proprio valore, e dunque di contribuire come parte attiva alla costruzione del bene comune.
Al centro del progetto vi è l’attivazione di una rete di soggetti del territorio, dalle famiglie ai servizi, fino alle associazioni sportive, alle imprese, ai commercianti, percepiti come risorse preziose da impiegare nella coprogettazione e nell’attuazione di esperienze concrete che possano appunto fare emergere il valore sociale delle persone con disabilità.

Stampa questo articolo