Una campagna per rendere autonomi tutti i cittadini

Verrà presentata domani, 15 maggio, a Lucca, una campagna di sensibilizzazione sulla disabilità promossa dall’azienda di trasporto pubblico locale CTT Nord, in collaborazione con l’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) e l’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), appositamente creata dall’illustratore romano Michele Russo. L’obiettivo è quello di sottolineare l’importanza di condividere e diffondere coerentemente la necessità di rendere autonomi tutti i cittadini

Mezzo di CTT Nord a Lucca

Un mezzo di CTT Nord a Lucca

Verrà presentata domani, 15 maggio, nel corso di una conferenza stampa in Piazza Napoleone a Lucca, una campagna di sensibilizzazione sulla disabilità promossa da CTT Nord (Compagnia Toscana Trasporti Nord), azienda di trasporto pubblico locale della Toscana Nord occidentale per la città di Lucca, in collaborazione con l’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) e l’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), appositamente creata dal giovane ma già noto illustratore romano Michele Russo.
All’incontro parteciperanno Andrea Zavanella, presidente di CTT Nord, Max Mallegni, presidente dell’ANMIL di Lucca e Massimo Diodati, presidente dell’UICI della città toscana, insieme ai rappresentanti di altre Istituzioni locali, con l’obiettivo di sottolineare l’importanza di condividere e diffondere coerentemente la necessità di rendere autonomi tutti i cittadini. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: comunicazione@anmil.it.

Stampa questo articolo