Il nuovo Rapporto Annuale della Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile

Le attività svolte nel 2018 per l’attuazione del Servizio Civile Nazionale da parte delle tante organizzazioni aderenti, con le relative risorse economiche e umane utilizzate, e il contributo apportato al Servizio Civile Universale: soprattutto di questo si occuperà “Fare, Rendicontare, Proporre”, che è il titolo del XVIII Rapporto Annuale della CNESC, la Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile. La presentazione è in programma per la mattinata di domani, 3 luglio, a Roma

Giovane in Servizio Civile e persona con disabilità

Un giovane in Servizio Civile insieme a una persona con disabilità

Le attività svolte nel 2018 per l’attuazione del Servizio Civile Nazionale da parte delle tante organizzazioni aderenti, che operano sull’intero territorio nazionale, all’estero e in tutti i settori e aree di intervento; la puntuale illustrazione delle risorse economiche e umane utilizzate dagli Enti CNESC, rispetto agli stanziamenti statali; il contributo della CNESC al Servizio Civile Universale e la condivisione di idee ed esperienze di tutti i soggetti in esso coinvolti: soprattutto di questo si occuperà Fare, Rendicontare, Proporre, che è il titolo del XVIII Rapporto Annuale della CNESC, la Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile.

La presentazione del Rapporto è in programma per la mattinata di domani, mercoledì 3 luglio, a Roma, presso la sede di Legacoop (Sala Basevi, Via Guattani, 9, ore 10-14). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa CNESC (Paola Scarsi), paolascarsi.ufficiostampa@gmail.com.

La CNESC
La Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile raggruppa alcuni dei principali Enti accreditati con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile. Le sue sedi sono presenti in 3.557 Comuni, 108 Province e 101 Stati esteri. Essa rappresenta 7.171 organizzazioni senza scopo di lucro e 247 Enti pubblici, con 17.859 sedi di attuazione.
Aderiscono alla CNESC:
° ACLI (Associazione Cristiane Lavoratori Italiani)
° AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)
° ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze)
° ANSPI (Associazione Nazionale San Paolo Italia)
° ARCI Servizio Civile
° Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
° AVIS Nazionale (Associazione Volontari Italiani del Sangue)
° Caritas Italiana
° CESC Project (Giovani Servizio Civile Solidarietà)
° CNCA (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza)
° Commissione Sinodale per la Diaconia
° Confederazione Nazionale Misericordie d’Italia
° Congregazione PSDP (Poveri Servi della Divina Provvidenza) Istituto don Calabria
° Federazione SCS/CNOS Salesiani per il Sociale
° Federsolidarietà/CCI
° FOCSIV (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontariato)
° INAC (Istituto Nazionale Assistenza Cittadini)
° Legacoop
° MCL (Movimento Cristiano Lavoratori)
° Shalom
° Telefono Azzurro
° UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)
° Unitalsi
° Unicef
° UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia)
° VIDES Italia (Volontariato Internazionale Donna Educazione Sviluppo)

Osservatóri: CESC (Coordinamento Enti Servizio Civile), Movimento Nonviolento.
AISM e UILDM fanno parte anche della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap).

Stampa questo articolo