- Superando.it - http://www.superando.it -

Ciak si vive lo stesso

Persona non vedente al computer

Una persona con disabilità visiva al computer

Come spiega Giuseppe Fornaro, referente nazionale per gli Ausili e le Tecnologie dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) e consigliere dell’UICI di Napoli, «Ciak si vive lo stesso è un progetto ideato dal gruppo di lavoro del Presidio UICI di Sant’Anastasia e Paesi Vesuviani (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti). Si tratta di un percorso che si delinea perfettamente nel “buio più totale” con tanto entusiasmo e soddisfazione, vedendo impegnati i soci con disabilità visiva dell’Associazione, che si adoperano per la conquista dell’autonomia per se stessi e come insegnamento per gli altri. Il tutto per arrivare a una raccolta di dimostrazioni pratiche videofilmate, che estrapolano momenti concreti del vivere quotidiano delle persone videolese, supportato da specifici ausili, frutto delle nuove tecnologie, che vengono utilizzati e spiegati per dimostrare quanto sia possibile fare da soli. Né mancheranno accorgimenti ed espedienti della cosiddetta “arte di arrangiarsi”».
A cadenza settimanale, dunque, sulla pagina Facebook del Presidio UICI di Sant’Anastasia e Paesi Vesuviani, verrà pubblicato un video esplicativo circa un’attività pratica.
«Esortiamo tutti a seguire questa iniziativa – conclude Fornaro – affinché si possa meglio comprendere che l’essere disabile non è sinonimo di “non poter fare”, piuttosto, “di fare in un modo differente”». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Giuseppe Fornaro (fornarog2012@gmail.com).