- Superando.it - http://www.superando.it -

Democrazia dell’apprendimento: per una didattica inclusiva operativa

Omini discenti ascoltano in aula un omino docenteDemocrazia dell’apprendimento: per una didattica inclusiva operativa: ovvero un’opportunità per i docenti per apprendere modalità di lavoro che consentano di attuare una reale inclusione degli alunni con bisogni educativi speciali. È questa la proposta formativa (gratuita, ma con iscrizione obbligatoria) promossa dalla CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà), in collaborazione con l’Associazione Volere Volare e con il partenariato del CoDiVdA (Coordinamento Disabilità Valle d’Aosta) e della Consulta Regionale per la Tutela dei Diritti delle Persone Handicappate della Regione Liguria.

Il percorso – coordinato da Barbara Urdanch, pedagogista, formatrice ed esperta di didattica – si comporrà di dieci ore in aula e altrettante di formazione a distanza, venendo replicato in tre diverse città, vale a dire Genova (6 e 7 settembre), Aosta (20 e 21 settembre) e Torino (4 e 5 ottobre).
Gli incontri, dal taglio concreto ed esperienziale, si porranno innanzitutto l’obiettivo di diffondere strumenti e modalità di lavoro tratte da esperienze di successo, oltreché di  riflettere sulle implicazioni pratiche degli ultimi Decreti Attuativi della Legge sull’Inclusione Scolastica.

L’iniziativa è aperta a tutti i docenti ed educatori della scuola primaria e di quella secondaria di primo e secondo grado. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: uffstampa@cpdconsulta.it (Elena Menin).