- Superando.it - http://www.superando.it -

Torna ad essere pienamente operativa la Scuola Cani Guida di Messina

Addestramento di un cane guida al Centro Helen Keller di Messina

Un cane guida del Centro Helen Keller di Messina, durante la fase di addestramento

«Lavorare a testa bassa e senza distrazioni è l’impegno di tutti noi per assicurare al Centro Helen Keller di Messina le condizioni amministrative, organizzative e operative più idonee a svolgere al meglio la propria missione per il maggior orgoglio dei cittadini messinesi, dei siciliani e di tutti noi»: lo si legge in una nota diffusa dall’UICI Nazionale (Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti), ove si annuncia con grande soddisfazione il ritorno all’operatività della Scuola Cani Guida – Centro Regionale Helen Keller di Messina, presieduta da qualche mese da Linda Legname, come ben testimoniato anche, nel mese di luglio, dalla consegna di quattro cani addestrati e di sei bastoni bianchi per ciechi, dopo oltre un anno e mezzo di silenzio e di paralisi.

«Il Centro Helen Keller – sottolineano dall’UICI – è e dovrà diventare sempre più una realtà di eccellenza del settore, grazie soprattutto all’opera dei nostri bravissimi addestratori e istruttori, tutti messinesi, per i quali ci adoperiamo con ogni mezzo al fine di garantirne l’operatività, tenuto conto dell’alto livello di professionalità da essi raggiunto. Sarà nostra cura, inoltre, consolidare e rafforzare il rapporto di collaborazione con l’Università di Messina, e in particolare con il Dipartimento di Medicina Veterinaria della stessa, con il quale sono oggi in essere proficui rapporti relativi al benessere, alla selezione e alla cura dei cani. A tal proposito la Presidenza del Centro intende organizzare il 16 ottobre la prossima Giornata Nazionale del Cane Guida proprio nell’area del Dipartimento di Veterinaria e in collaborazione con l’apparato universitario».

Dal canto loro, la Presidenza e la Direzione Nazionale dell’UICI confermano «il grande interesse per il rilancio e lo sviluppo del Centro, che dovrà diventare presto punto di eccellenza siciliano, italiano ed europeo, ben radicato nel territorio di Messina, grazie alla solidarietà di tanti e al sostegno della Regione Sicilia». Il tutto con la certezza che «non è stato vano e non sarà sprecato il grande impegno finanziario e organizzativo di questa Presidenza e Direzione Nazionale in favore della struttura messinese, per sostenerne il rilancio e favorirne l’uscita dalla situazione di paralisi operativa e amministrativa». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ustampa@uiciechi.it (Vincenzo Massa).