- Superando.it - http://www.superando.it -

Da 40 anni voce delle persone con disabilità

Logo elaborato dalla LEDHA per il proprio quarantennale

Il logo elaborato dalla LEDHA per il proprio quarantennale

«Quarant’anni a difesa dei diritti delle persone con disabilità. Quarant’anni di impegno e di lavoro, attraversando le lotte, le conquiste e i cambiamenti che hanno contrassegnato la vita delle persone con disabilità a Milano e in Lombardia: in questo mese di settembre festeggiamo i nostri primi quarant’anni di attività, tagliando così un traguardo importante»: lo scrivono dalla LEDHA, la Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità, nata appunto nel 1979, e oggi componente lombarda della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), presentando il convegno organizzato per il prossimo 19 settembre, intitolato LEDHA: da 40 anni voce delle persone con disabilità, voluto per festeggiare l’importante ricorrenza, ma anche per guardare avanti e lanciare le prossime sfide, sempre per la piena affermazione dei diritti delle persone con disabilità.

L’appuntamento, dunque, in programma presso la Sala Pio XII dell’Università di Milano, si articolerà in due parti, con un convegno pubblico in mattinata, durante il quale si affronteranno le principali sfide che attendono il movimento associativo nei prossimi anni; nel pomeriggio, invece, il dibattito andrà ad affrontare, in maniera più specifica, una serie di proposte che caratterizzeranno le prossime campagne sociali e politiche della rete associativa.

Nel dettaglio del programma, l’incontro del mattino, introdotto, moderato e concluso da Alessandro Manfredi, presidente della LEDHA, sarà aperto dai saluti di Marina Brambilla, prorettrice per i Servizi per la Didattica e agli Studenti nell’Università di Milano, Stefano Bolognini, assessore alle Politiche Sociali, Abitative e Disabilità della Regione Lombardia, Gabriele Rabaiotti, assessore alle Politiche Sociali e Abitative del Comune di Milano e Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH.
Successivamente, quindi, dopo la consegna di alcuni riconoscimenti (40 anni LEDHA), interverranno Stefania Leone, delegata del Rettore alla Disabilità nell’Università di Milano (Persone con disabilità, tra diritti e diritto); Alberto Fontana, già presidente della LEDHA e attuale consigliere della stessa (Dare voce ai diritti: il Manifesto di LEDHA per la voce delle persone con disabilità); Luisella Bosisio Fazzi, consigliera della LEDHA e componente della Giunta Nazionale della FISH (Dare spazio alle proposte: una rappresentanza riconosciuta e riconoscibile); Giovanni Merlo, direttore della LEDHA (Dare voce e spazio alle persone: il diritto, per tutti, alla vita indipendente).

Sempre moderato da Alessandro Manfredi, l’incontro del pomeriggio prevede poi ancora la partecipazione di Luisella Bosisio Fazzi (Verso un progetto di legge per il riconoscimento delle organizzazioni maggiormente rappresentative delle persone con disabilità), Alberto Fontana (Verso un progetto di legge per il riconoscimento per il diritto alla vita indipendente e all’inclusione sociale per tutte le vite indipendenti) e Giovanni Merlo (Verso una campagna regionale per l’attuazione dell’articolo 14 della Legge 328/2000 e del DPCM 159/2013).
Il tutto a precedere un’ampia discussione e la formazione dei gruppi di lavoro che elaboreranno alcune proposte concrete da presentare alla prossima Assemblea della LEDHA. (S.B.)

È possibile sin d’ora iscriversi al convegno del 19 settembre, scrivendo a info@ledha.it e indicando sia l’intenzione di partecipare al convegno del mattino che alla sessione di lavoro del pomeriggio. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@ledha.it.