- Superando.it - http://www.superando.it -

Lo “sport unificato” di Special Olympics ha fatto tappa in Polonia

Volley unificato di Special Olympics, Polonia, agosto-settembre 2019

Le ragazze della pallavolo unificata, durante una delle partite giocate in Polonia

Tra fine agosto e inizio settembre, ha vissuto una nuova tappa il percorso all’insegna dello “sport unificato”, che mette cioè insieme nelle varie discipline squadre miste, composte da persone con e senza disabilità, filosofia sposata ormai da tempo da Special Olympics, il movimento internazionale dello sport praticato da persone con disabilità intellettiva e/o relazionale.
Una squadra azzurra di pallavolo femminile unificata, infatti, composta dal Team Volley Agrate, per la prima volta in trasferta internazionale, ha partecipato allo Special Olympics European Unified Volley Tournament 2019 di Łódź in Polonia, distinguendosi per il grande spirito di squadra e per l’affiatamento.
Al Torneo erano presenti due squadre polacche, una tedesca e una serba, e al di là del risultato sportivo non eccezionale, le ragazze italiane hanno comunque conquistato simbolicamente una “medaglia preziosa”, quella cioè di sentirsi parte integrante di un gruppo, di giocare e gioire insieme, sostenendosi reciprocamente per dare in campo il meglio di sé. E queste sono certamente le vittorie più importanti, soprattutto in àmbito di “sport unificato”. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: stampa@specialolympics.it (Giampiero Casale).