“DivulgAutismo”: un ciclo di quattro incontri

Dall’individuazione dei primi segni al trattamento, dal linguaggio alla riabilitazione equestre: saranno questi i temi attraverso i quali si parlerà di autismo a Peccioli (Pisa), nell’àmbito di “DivulgAutismo”, ciclo di quattro incontri divulgativi, in programma dal 7 al 28 ottobre, organizzati dalla locale Associazione Tarta Blu, avvalendosi del patrrocinio, tra gli altri, dell’Associazione Autismo Pisa-Valdera-Valdicecina

Bimbo con autismo

Un bimbo con autismo

Si chiama DivulgAutismo il ciclo di quattro seminari divulgativi sul tema dell’autismo che si terranno a Peccioli (Pisa) in questo mese di ottobre.
Si tratta di quattro appuntamenti proposti dall’Associazione Tarta Blu, con il patrocinio di Autismo Pisa-Valdera-Valdicecina, della Cooperativa Sociale Arnera, del Comune di Peccioli, di Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli della città toscana, dell’Associazione Mondo Nuovo di Volterra (Pisa) e della Società della Salute della Alta Val di Cecina e Valdera.
L’obiettivo principale è quello di promuovere un dialogo attivo tra professionisti, familiari, scuola e operatori del settore.

Si partirà dunque il 7 ottobre, quando Massimo Soldateschi, pediatra, svilupperà il tema Individuazione dei segni del disturbo dello spettro autistico: dal pediatra allo specialista.
Il secondo appuntamento è previsto per il 14 ottobre, condotto da Antonio Narzisi, psicologo ricercatore dell’IRCCS Stella Maris di Calambrone (Pisa) e sarà incentrato sul tema Trattare i disturbi dello spettro autistico: dai metodi alla metodologia.
E ancora, il terzo seminario è in programma per il 21 ottobre, a cura della logopedista Jessica Barsotti, su Disturbo dello spettro autistico e linguaggio.
Infine, il 28 ottobre, la neuropsichiatra infantile Elena Leoni affronterà l’aspetto Disturbo dello spettro autistico e ruolo della riabilitazione equestre. (Simona Lancioni)

Gli incontri si svolgeranno presso i locali dell’Incubatore d’Impresa di Peccioli (Via Boccioni, 2), tutti dalle 18 alle 19.30. La partecipazione è gratuita, l’iscrizione obbligatoria (scrivendo all’e-mail info@tartablu.it, lo stesso indirizzo a cui chiedere ulteriori informazioni).
La presente nota riprende, per gentile concessione, un testo già apparso nel sito di Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli, Peccioli (Pisa), con alcuni riadattamenti al diverso contenitore.

Stampa questo articolo