Riparte l’Inter-gruppo Europeo per l’Economia Sociale e il Terzo Settore

«Esprimiamo la nostra soddisfazione per la ricostituzione al Parlamento Europeo dell’Inter-gruppo per l’Economia Sociale e il Terzo Settore, ciò che evidenzia un’attenzione anche a livello europeo, trasversale a tutte le forze politiche, sui temi relativi all’economia sociale e al ruolo svolto dal Terzo Settore per la coesione sociale delle nostre comunità»: a dirlo è Claudia Fiaschi, portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, commentando la creazione di tale organismo anche nella nuova Legislatura Europea, ciò per cui la stessa Fiaschi aveva rivolto un appello agli Eurodeputati

Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo

«Esprimiamo tutta la nostra soddisfazione per la ricostituzione al Parlamento Europeo dell’Inter-gruppo per l’Economia Sociale e il Terzo Settore, una notizia, questa, che evidenzia un’attenzione anche a livello europeo, trasversale a tutte le forze politiche, sui temi relativi all’economia sociale e al ruolo che il Terzo Settore svolge per la coesione sociale delle nostre comunità».
A dirlo è Claudia Fiaschi, portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore – organismo cui aderisce anche la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) -, commentando appunto la creazione anche in questa nuova Legislatura Europea dell’Inter-gruppo Parlamentare per l’Economia Sociale e il Terzo Settore, per il quale la stessa Fiaschi – come avevamo riferito nei giorni scorsi – aveva rivolto uno specifico appello a tutti gli Eurodeputati.

«L’inter-gruppo – aggiunge la Portavoce del Forum – è uno strumento politico importantissimo per costruire davvero una nuova Europa più sociale e più sostenibile. Ringraziamo quindi tutte le forze politiche e i Parlamentari che hanno sostenuto la ricostituzione dell’Inter-gruppo, con un particolare ringraziamento al CESE (Comitato Economico e Sociale Europeo) e alla Rete di Associazioni Europee Social Economy Europe. A tutti rinnoviamo la nostra disponibilità a una piena collaborazione». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: stampa@forumterzosettore.it (Anna Monterubbianesi).

Stampa questo articolo