Diritti delle persone con disabilità: quali percorsi seguire?

«Quali percorsi si potranno tracciare e seguire? Quali sono le difficoltà di maggiore ostacolo?»: lo chiederanno direttamente al Sindaco di Como i rappresentanti di numerose Associazioni, nel corso della tavola rotonda denominata “Como fr(ee)abile”, organizzata per domani, 3 dicembre, dalla LEDHA della città lariana (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

Locandina della tavola rotonda promossa dalla LEDHA di Como per il 3 dicembre 2019Anche il Sindaco di Como è stato invitato alla tavola rotonda denominata Como fr(ee)abile, promossa per domani, martedì 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, dalla LEDHA di Como, organismo succeduto al Coordinamento Interassociativo Rete Comasca Disabilità, diventando il referente, per la città lariana, della Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità, la Federazione che costituisce la componente lombarda della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap).

«Dieci anni fa – sottolineano gli organizzatori dell’iniziativa –  è stata ratificata anche dal nostro Paese, con la Legge 18/09, la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità) che ha meglio precisato princìpi e obblighi abbozzati nel 1981, Anno Internazionale delle Persone con Disabilità. E la Convenzione, non possiamo scordarlo, riprende alcuni dei concetti salienti della più bella Costituzione di Stato del Mondo: quella italiana! Abbiamo quindi voluto realizzare anche nella nostra città un momento di riflessione sugli obiettivi individuati e non ancora raggiunti e che attendono il nostro rinnovato impegno».
Rivolgendosi poi direttamente al Primo Cittadino, dalla LEDHA di Como esprimono l’augurio di «poter ascoltare direttamente dalla sua voce quali percorsi ritenga si possano tracciare e seguire, quale impegno personale possa garantire, quali difficoltà siano di maggior ostacolo».

L’incontro si terrà nel pomeriggio a Camerlata di Como, presso il Centro di Aggregazione Sociale ASYLUM (Via Colonna, 7, ore 17), vi parteciperanno Amministratori e rappresentanti di Associazioni del territorio e a moderarlo sarà la giornalista e consulente di comunicazione Graziella Falaguasta.
In serata, nella stessa sede, è previsto anche un concerto con il gruppo di musica popolare D’Altro Canto. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@retecomascadisabilita.it.

Stampa questo articolo