ANFFAS di Torino: da 60 anni vicini alle persone con disabilità e alle famiglie

«Sarà uno snodo tra il percorso compiuto dalla nostra Associazione in 60 anni di attività concreta a sostegno delle persone con disabilità e delle loro famiglie e i prossimi anni di impegno nella definizione e nell’esercizio di nuovi diritti e tutele, in un contesto sociale e normativo in costante evoluzione, nel quale progetti personalizzati e vita indipendente assumono decisamente un carattere di centralità»: viene presentato così il convegno “ANFFAS Torino: 1959-2019, oggi come ieri pronti al futuro”, in programma per domani, 10 dicembre, nel capoluogo piemontese

Corey Moore

Corey Moore, giovane americano con sindrome di Down, uditore alla Lee University di Cleveland nel Tennessee (Stati Uniti)

Le tematiche della capacity (capacità decisionale) e dell’autodeterminazione, elementi centrali nell’evoluzione e nel miglioramento delle condizioni di vita delle persone con disabilità e nella percezione che ne hanno la società e la politica, riferendosi in particolare alle persone con disabilità intellettive e/o relazionali, saranno al centro del convegno intitolato ANFFAS Torino: 1959-2019, oggi come ieri pronti al futuro, in programma per domani, martedì 10 dicembre (New Building Bertola, Reale Mutua Assicurazioni, Via Bertola, 48/c, ore 9.13), a cura dell’ANFFAS (Associazione Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) del capoluogo piemontese, evento che sarà aperto dal presidente nazionale dell’ANFFAS Roberto Speziale.

«L’incontro – spiegano i promotori – sarà uno snodo tra il percorso compiuto dalla nostra Associazione in sessant’anni di attività concreta a sostegno delle persone con disabilità e delle loro famiglie e i prossimi anni di impegno nella definizione e nell’esercizio di nuovi diritti e tutele, in un contesto sociale e normativo in costante evoluzione, nel quale progetti personalizzati e vita indipendente assumono decisamente un carattere di centralità». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: media@inspirecommunication.it (Daniele Pallante); segreteria@anffas.torino.it; eventi@anffas.torino.it.

Stampa questo articolo