- Superando.it - http://www.superando.it -

“Un pianista in Braille”, serata di grande musica a Parma

Spartito musicale in Braille

Uno spartito musicale in Braille

Protagonisti saranno il Coro San Benedetto di Parma, diretto dal maestro Niccolò Paganini, e il maestro Rocco De Vitto, che condurranno i presenti in un coinvolgente viaggio attraverso la musica contemporanea reinterpretata in chiave classica, con brani quali Halleluiah di Leonard Cohen, Happy XMas di John Lennon, Superstar di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, per arrivare alle opere di Brahms e Chopin, tra improvvisazioni al pianoforte da Bach al blues fino al gran finale sulle note del Va’ pensiero di Giuseppe Verdi.
Sarà tutto questo, ovvero una serata di grande musica, il concerto denominato Un pianista in Braille, promosso dall’UICI di Parma (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) per venerdì 13 dicembre alla Casa della Musica della città emiliana (Piazzale San Francesco, 1, ore 20.30).

L’evento, a ingresso gratuito, è stato voluto sia per celebrare la giornata di Santa Lucia, riconosciuta tradizionalmente quale protettrice della vista per l’etimologia latina del suo nome (Lux, ossia luce), sia per vivere insieme le suggestioni e la magia dell’ormai prossimo Natale.
Ma non solo: la serata, infatti, sarà anche un omaggio a Louis Braille, l’inventore della scritture e della lettura tattile anche della musica. «Braille – sottolineano infatti dall’UICI di Parma – ha inventato un sistema che ha permesso anche ai non vedenti di poter fruire di cultura e informazione, e chiunque abbia avuto la possibilità di apprendere e apprezzare il sistema di lettura e scrittura per i non vedenti continua a ricordarlo con affetto e gratitudine». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Marzia Mecozzi (m.mecozzi@audiotre.com).