- Superando.it - http://www.superando.it -

“JobLab”: rinviato a data da destinarsi l’evento del 6 marzo a Verona

Giovane in carrozzina lavora al computerAggiornamento: in adesione alle misure di contenimento della diffusione del coronavirus, l’evento di cui si parla nel presente articolo è stato rinviato a data da destinarsi.

Hanno ottenuto un grande successo di partecipazione, potendo contare sulla presenza di numerosi operatori sociali, rappresentanti di Associazioni e anche dirigenti dei Servizi per l’Impiego, i primi quattro incontri territoriali di approfondimento svoltisi nell’àmbito di JobLab – Laboratori, percorsi e comunità di pratica per l’occupabilità e l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità, progetto promosso dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), con il sostegno economico del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Cinisello Balsamo (Milano), Torino, Terni e Roma: queste le sedi dei quattro incontri, come abbiamo ampiamente riferito a suo tempo (a questo e a questo link), cui seguirà ora, il 6 marzo, il nuovo appuntamento presso l’Auditorium del Centro Polifunzionale Don Calabria di Verona (Via San Marco, 121).

Affrontare il tema del diritto al lavoro delle persone con disabilità, nella consapevolezza che quello lavorativo è un àmbito in cui si configura una delle forme più evidenti di discriminazione basata sulla disabilità e di preclusione alle pari opportunità: è sostanzialmente questo l’obiettivo di JobLab, il tutto per fornire, in particolare ai dirigenti associativi e a chi opera nei Servizi Sociali e in quelli per l’Impiego, strumenti e percorsi di inclusione lavorativa replicabili efficacemente in diversi àmbiti locali e realtà.
Nello specifico dell’incontro di Verona, vi si tratterà il tema delle soluzioni organizzative che a livello aziendale possono migliorare concretamente l’inclusione lavorativa. Sulla figura del disability manager, infatti, e sui cosiddetti “accomodamenti ragionevoli”, si soffermeranno gli approfondimenti di Cristina Ribul Moro della Società Medialabor e di Silvia Stefanovichj della CISL Nazionale, supportate e affiancate dagli esperti della FISH Veneto.

Continua, nel frattempo, il percorso di una delle azioni centrali per l’intero progetto JobLab, di cui abbiamo dato notizia nei giorni scorsi.
Si tratta del questionario che tenta di dare risposta a una serie di quesiti, da “come lavora una persona con disabilità” a “quali sono le sue condizioni di vita”, da “quali difficoltà incontra sul posto di lavoro” a “quali opportunità e quali ostacoli vi sono per il suo avanzamento in carriera”, e altro ancora.
Già in tanti hanno risposto a quel semplice questionario online (disponibile a questo link), rivolto a tutti i lavoratori con disabilità del nostro Paese, ma è particolarmente importante che ancora in molti lo facciano, oltre a diffondere ad altri tale opportunità, potendo in tal modo dare sempre più sostanza alla ricerca che ne deriverà. (S.B.)

 

Tutte le notizie e gli approfondimenti su JobLab sono disponibili nel sito della FISH a questo link, mentre ricordiamo ancora il link al quale è disponibile il questionario compilabile da parte di tutti i lavoratori con disabilità. Per ulteriori informazioni: ufficiostampa@fishonlus.it.