- Superando.it - http://www.superando.it -

Percorsi di inclusione lavorativa per assistenti giardinieri

Ingresso del Giardino Botanico di Alessandria

Il Giardino Botanico di Alessandria, dove la SIDIMA realizzerà la propria iniziativa formativa, nell’àmbito del progetto “GreeNet”

Con la partecipazione al Bando Europeo GreeNet (Percorsi di inclusione lavorativa per assistenti giardinieri), che si sostanzierà in un’iniziativa da realizzarsi nel Comune di Alessandria, la SIDIMA (Società Italiana Disability Manager), già partner dell’EASPD, l’Associazione Europea di Fornitori di Servizi per le Persone con Disabilità, oltreché iscritta al Registro per la Trasparenza della Commissione Europea, consolida ulteriormente il proprio impegno a livello continentale in favore dei diritti delle persone con disabilità.

Finanziato nell’àmbito del programma europeo Erasmus+, il progetto GreeNet fa riferimento all’Italia e ad altri quattro Paesi europei (Grecia, Slovenia, Cipro e Serbia), con l’obiettivo di offrire percorsi formativi, nel settore dell’orticoltura, a persone adulte con disabilità cognitive.
Per il nostro Paese, come detto, le attività saranno dirette da Paola Testa, disability manager del Comune di Alessandria e socia della SIDIMA, con il coordinamento di Barbara Rizzi, project manager della SIDIMA stessa.
La sede della realizzazione sarà il Giardino Botanico di Alessandria, ove si darà vita a dei corsi di alta formazione che, attraverso l’uso delle più innovative tecnologie digitali, consentiranno alle persone con disabilità di raggiungere un elevato grado di autonomia e di ottenere qualifiche spendibili nel mondo del lavoro.

«Ho accolto con soddisfazione il raggiungimento di questo importante obiettivo – commenta Rodolfo Dalla Mora, presidente della SIDIMA – anche e soprattutto per la professionalità e la competenza dimostrata dal nostro Direttivo in àmbito di progettazione europea. Un ringraziamento speciale va alla nostra progettista, Barbara Rizzi, che ha seguito tutte le operazioni propedeutiche alla partecipazione al Bando GreeNet». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa SIDIMA (Salvatore Ferragina), stampa.sidima@gmail.com.

Disability manager
Tale figura si può definire così: è un professionista adeguatamente remunerato, con un ruolo di supervisione in ogni àmbito (accessibilità, mobilità, politiche sociali, scuola, lavoro ecc.), che vigili sul rispetto della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità e faccia sì che tutti gli attori istituzionali, quando pianificano, si chiedano: «Questa decisione che effetto avrà sulle persone con disabilità?».
Disability Management
In àmbito lavorativo rappresenta una strategia d’impresa utile a coniugare, in modo soddisfacente, le esigenze delle persone con disabilità da inserire – o già inserite – con le necessità delle aziende.