Non dimenticare le persone con disabilità

«Non dimenticatevi delle persone con disabilità e in particolare di quelle in situazione di gravità, che necessitano di un’assistenza continua: si tratta infatti delle categorie più a rischio di contagio da coronavirus e per questo devono essere immediatamente tutelate»: lo dichiara Nazaro Pagano, presidente nazionale dell’ANMIC, lanciando un nuovo appello al Governo, tramite il quale chiede anche che vengano fornite urgentemente le mascherine e i guanti alle persone con disabilità immunodepresse

Immagine sfuocata di persona in carrozzina«Non dimenticatevi delle persone con disabilità e in particolare di quelle in situazione di gravità, che necessitano di un’assistenza continua: si tratta infatti delle categorie più a rischio di contagio da coronavirus e per questo devono essere immediatamente tutelate»: lo dichiara Nazaro Pagano, presidente nazionale dell’ANMIC (già Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili, oggi Associazione Nazionale per la Tutela delle Persone con Disabilità), lanciando un nuovo appello al Governo.
«In un momento così delicato qual è l’emergenza da coronavirus – aggiunge Pagano – bisogna tutelare soprattutto le persone in precarie condizioni di salute ed è per questo motivo che chiediamo con urgenza le mascherine e i guanti per persone con disabilità immunodepresse». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Bernadette Golisano (tempinuovi.bg@tiscali.it).

Stampa questo articolo