Un’imperdibile diretta Facebook con Felice Tagliaferri e Simona Atzori

Saranno infatti proprio lo scultore cieco di fama internazionale e la nota ballerina, pittrice e scrittrice priva delle braccia, i protagonisti della diretta Facebook proposta per il pomeriggio di domani, 9 maggio, dall’Associazione NoisyVision, impegnata per l’inclusione delle persone con disabilità visiva. E le storie che racconteranno saranno anche accessibili a tutti, grazie alla sottotitolazione automatica e alla traduzione in LIS

Felice Tagliaferri e Simona Atzori sul "Cristo Rivelato"

Felice Tagliaferri e Simona Atzori sopra al “Cristo Rivelato”, al tempo della lavorazione di quest’opera realizzata dallo stesso Tagliaferri

Durante la quarantena e l’isolamento le dirette Facebook hanno spopolato. Le hanno fatte davvero in tanti, tantissimi, forse troppi. A un certo punto, anzi, sembrava fossero più le dirette che gli ascoltatori!  E tuttavia sono state e sono un modo per diffondere il messaggio di ciò che si fa e in alcuni casi un puro intrattenimento sia per chi le trasmette che per chi le segue, un modo per stare insieme ai proprio amici e/o follower e creare dei contenuti con una forma di interazione, seppure non verbale (da parte nostra avevamo tentato gli interventi telefonici in diretta, ma l’audio era pessimo).
Anche noi, quindi [NoisyVision, Associazione impegnata per l’inclusione delle persone con disabilità visiva, N.d.R.], ci siamo fatti prendere dall‘entusiasmo e abbiamo fatte diverse dirette, seguendo due filoni.
Da una parte gli “aperitivi in giallo”, Yellow Happy Hour, nati proprio come puro intrattenimento, per condividere un drink con i soci e gli amici, che si sono poi evoluti in vere e proprie trasmissioni tra la televisione e la radio, con ospiti e tematiche sempre diverse e interessanti, dalla poesia all’arte accessibile, dalla tecnologia al personaggio pubblico.
In questo àmbito il 30 aprile scorso abbiamo ospitato ad esempio la nota cantante e atleta paralimpica Annalisa Minetti, in una puntata davvero ricca di contenuti, nati dalle esperienze personali (la diretta è a questo link).
Il secondo filone riguarda i Cammini per Tutti, che sono una delle attività principali della nostra Associazione. Per contribuire infatti alla campagna #IoCamminoInItalia, la nostra Associazione e Free Wheels si sono unite con una stretta di mano virtuale dei rispettivi fondatori, Dario Sorgato e Pietro Scidurlo, che hanno coinvolto diversi ospiti per parlare di cammini accessibili, di inclusione sociale e di diversità, sotto angolature a tutto campo.
Dai cammini con i ragazzi autistici di Nino Guidi lungo la Via del Volto Santo, a quelli sulla Via Romea Germanica, dalle esperienze di Anna Rastello con il suo Cammino di Marcella, alla Community di Cammini d’Italia, per arrivare fino ai bambini e alle donne.
Insomma, un approccio trasversale che parte dalle esperienze di cammino con disabilità di Dario Sorgato e Pietro Scidurlo, rispettivamente nel mondo dei ciechi e ipovedenti e in quello del cammino su handbike.

Tornando agli Yellow Happy Hour, possiamo dire con orgoglio di avere gettato le basi per delle dirette Facebook uniche, che trasmettono inclusione non solo nei contenuti, ma anche nelle modalità. Infatti, la citata diretta con Annalisa Minetti è stata tradotta in LIS (Lingua dei Segni Italiana) da Monica Renna, e sono stati attivati i sottotitoli automatici sia su Facebook che su YouTube.
Il prossimo appuntamento sarà domani, sabato 9 maggio, per parlare ancora una volta di arte, come abbiamo già fatto con Rosa Garofalo dell’ANS (Associazione Nazionale Subvedenti), in relazione al percorso del progetto DescriVEDENDO, ma questa volta con due veri artisti, vale a dire Felice Tagliaferri, scultore cieco di fama internazionale [se ne legga un’ampia intervista sulle nostre pagine, N.d.R.] e Simona Atzori, la nota ballerina, pittrice e scrittrice priva delle braccia dalla nascita.
Condurrà l’incontro Dario Sorgato, ipoacusico e ipovedente a causa della sindrome di Usher e la diretta sarà anche questa volta tradotta in LIS da Monica Renna e per l’occasione proveremo a fornire anche i sottotitoli automatici simultanei.

Le storie che ci racconteranno Felice e Simona, amici da molto tempo della nostra Associazione, saranno certamente uniche.
Le registrazioni, come tutte le altre, saranno disponibili sui nostri canali, ma crediamo sia un’occasione dove far sentire la propria voce tramite i commenti in diretta, fare domande agli artisti e poter dire che «anche a distanza, io c’ero!».

L’Associazione NoisyVision, impegnata per l’inclusione delle persone con disabilità visiva, con il giallo come colore-simbolo, ha la propria sede legale e operativa a Sant’Angelo di Piove di Sacco (Padova) e altre sedi operative a Modena e in Svizzera.

Nella pagina Facebook di NoisyVision (a questo link) sono indicate le modalità per partecipare alla diretta di domani, 9 maggio (ore 18), con Felice Tagliaferri e Simona Atzori.

Stampa questo articolo