La FISH agli Stati Generali dell’Economia, con gli esiti del progetto “JobLab”

«Per il 20 giugno siamo stati convocati agli Stati Generali dell’Economia e quello del lavoro delle persone con disabilità e della loro inclusione nel sistema produttivo sarà un argomento centrale, anche se non il solo, che porteremo in quel consesso, forti anche degli esiti di “JobLab”»: lo dichiara Vincenzo Falabella, presidente della FISH, ricordando che proprio domani, 19 giugno, si concluderà il percorso del progetto “JobLab”, voluto da tale Federazione con la consapevolezza di quanto sia rilevante favorire la conoscenza sui diritti, i servizi e gli strumenti per l’inclusione lavorativa

Alice dell'AIPD di Roma, mentre lavora in banca

Alice è una giovane con sindrome di Down, socia dell’AIPD di Roma, qui fotografata mentre è al lavoro nel suo ufficio

«È un momento di ampie riflessioni e confronti nel nostro Paese. Per sabato 20 giugno la nostra Federazione è stata convocata dal Presidente del Consiglio agli Stati Generali dell’Economia, in corso di svolgimento a Roma e quello del lavoro delle persone con disabilità e della loro inclusione nel sistema produttivo è senza dubbio un argomento centrale, anche se non il solo, che porteremo in quel consesso. Ci arriveremo pronti anche grazie al nostro progetto JobLab che domani, 19 giugno, con tempismo beneaugurale, raggiungerà il suo acme con il già annunciato evento finale».
A dirlo è Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), riferendosi segnatamente al JobLabDay sul tema Percorsi di inclusione e occupabilità delle persone con disabilità, che nella mattinata di domani, 19 giugno (ore 9.30-13.30), come abbiamo già ampiamente riferito in altra parte del giornale, concluderà il percorso di JobLab – Laboratori, percorsi e comunità di pratica per l’occupabilità e l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità, seguito passo dopo passo anche sulle nostre pagine, ovvero dell’importante progetto voluto dalla stessa FISH e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nella convinzione di quanto sia rilevante favorire la conoscenza sui diritti, i servizi e gli strumenti per l’inclusione lavorativa.

«Domani dunque – sottolineano dalla FISH – sarà l’occasione, che appare particolarmente utile in questo momento, per presentare soprattutto due ricerche assai rilevanti anche per la Fase 2 e la Fase 3 dell’emergenza riguardante l’Italia, tentando di adottare strategie efficaci, storiche e straordinarie. Con JobLab, infatti, non potevamo ignorare quanto è avvenuto in questi mesi e abbiamo quindi realizzato un instant report sull’emergenza Covid-19 e sui lavoratori con disabilità [se ne legga anche la nostra presentazione, N.d.R.], con ben cinquecento questionari raccolti in pochi giorni, che restituiscono conferme e nuove chiavi di lettura su quanto è accaduto in questi mesi nel nostro Paese. Tale indagine è stata realizzata insieme all’IREF, l’Istituto di Ricerca delle ACLI, e riporta dati a tratti sorprendenti e inattesi».

«Sempre domani – segnalano ancora dalla FISH – verranno presentati gli esiti di un’indagine campionaria ancora più poderosa, realizzata sempre insieme all’IREF [se ne legga anche la nostra presentazione, N.d.R.] e finalizzata a conoscere le reali condizioni di lavoro e di pari opportunità delle persone con disabilità e a rilevarne le criticità. Con mille persone raggiunte, si tratta della ricerca più ampia finora realizzata su questo argomento e anche in questo caso i risultati sono a tratti illuminanti».

Il programma del JobLabDay proporrà poi ulteriori ricerche, video, podcast, approfondimenti e confronti, e non ultima la tavola rotonda conclusiva cui parteciperanno vari autorevoli esperti del settore, dando vita a un momento particolarmente utile alla FISH e a tutti, per ripensare strategie e soluzioni che già nell’immediato garantiscano l’occupabilità e l’inclusione delle persone con disabilità. (S.B.)

I lavori del JobLabDay di domani, 19 giugno, potranno essere seguiti tramite questo link e allo stesso riferimento saranno disponibili i vari materiali e ricerche presentati durante l’evento di domani. Per ogni ulteriore approfondimento su JobLab, accedere al sito della FISH, nell’area dedicata al progetto. Per ulteriori informazioni: ufficiostampa@fishonlus.it.

Stampa questo articolo