Infortuni sul lavoro: una guida agli esercizi riabilitativi

È gratuitamente disponibile online la guida “Esercizi per la riabilitazione post-traumatica e ortopedica”, contenente vari esercizi da eseguire in casa, con strumenti facilmente reperibili, per integrare il percorso effettuato dagli assistiti presso le strutture riabilitative INAIL in seguito a infortuni sul lavoro. Essa contiene indicazioni che possono essere utili anche per prevenire complicanze e recidive. A realizzarla è stata la Direzione Centrale Assistenza Protesica e Riabilitazione dell’INAIL, insieme ai fisioterapisti del Centro Protesi INAIL di Vigorso di Budrio (Bologna)

Copertina delle guida dell'INAIL agli esercizi riabilitativiÈ stata resa gratuitamente disponibile online (a questo link) la guida intitolata Esercizi per la riabilitazione post-traumatica e ortopedica, contenente vari esercizi da eseguire in casa, con strumenti facilmente reperibili, per integrare il percorso effettuato dagli assistiti presso le strutture riabilitative INAIL in seguito a infortuni sul lavoro. Essa contiene indicazioni che possono essere utili anche per prevenire complicanze e recidive. A realizzarla è stata la Direzione Centrale Assistenza Protesica e Riabilitazione dell’INAIL, insieme ai fisioterapisti del Centro Protesi INAIL di Vigorso di Budrio (Bologna).
Il volume – che si avvale di un linguaggio semplice e chiaro e che è corredato da immagini e indicazioni precise, per effettuare in sicurezza i vari movimenti – comprende esercizi che riguardano i vari distretti articolari del corpo, ed è suddiviso in cinque sezioni: rachide cervicale, spalla, gomito e polso, tratto lombare, anca e ginocchio e infine caviglia e piede. (S.B.)

Ricordiamo ancora il link al quale è disponibile la guida prodotta dall’INAIL. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: s.amadesi@inail.it (Simona Amadesi).

Stampa questo articolo