Quattro intense giornate di sport e non solo

«Nonostante le restrizioni del momento, siamo riusciti comunque a completare, in tutta sicurezza, le attività previste, nel corso di quattro giornate intense e ricche di emozioni, superando ogni limite»: è del tutto positivo, anche quest’anno, il bilancio degli “Adria Inclusive Games”, evento sportivo (e non solo) promosso dall’Associazione SporT21 Italia e rivolto ad atleti con disabilità intellettiva/relazionale, svoltosi a fine agosto nella tradizionale sede di Lignano Sabbiadoro (Udine)

Persone con disabilità intellettiva si misurano con il tiro con l'arco, durante gli "Adria Inclusive Games 2020" (foto di Gino Nardo)

Persone con disabilità intellettiva si misurano con il tiro con l’arco, durante gli “Adria Inclusive Games 2020” (foto di Gino Nardo)

«Ci siamo anche quest’anno, nonostante il Covid-19, nonostante tutte le difficoltà!»: era stato questo il messaggio forte lanciato sulle nostre stesse pagine dall’Associazione SporT21 Italia, nata nel 2015 nell’àmbito del CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down), riconosciuta dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e affiliata alla FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale), presentando la sesta edizione degli Adria Inclusive Games, evento sportivo rivolto ad atleti con disabilità intellettiva/relazionale, che tanto successo aveva ottenuto negli anni scorsi, e che alla fine di agosto è tornato a Lignano Sabbiadoro (Udine).

Ebbene, «nonostante le restrizioni del momento – raccontano oggi da SporT21 Italia -, siamo riusciti comunque a completare, in tutta sicurezza, le attività previste, nel corso di quattro giornate intense e ricche di emozioni, superando ogni limite. Un sentito grazie va a tutti i familiari che hanno creduto possibile questa esperienza e consentito a ragazzi e ragazze di partecipare ai giochi, pur con le preoccupazioni del momento, ma anche ai tanti volontari che ci hanno affiancato in tutto e per tutto, alle Istituzioni, alla Regione Friuli Venezia Giulia, al Comune di Lignano Sabbiadoro, al CIP, alla FISDIR, alla Deichman Calzature e a GLS Enterprise per la condivisione degli obiettivi».

L’appuntamento, dunque, è all’edizione 2021 dei Games, mentre ai Lettori suggeriamo senz’altro il video realizzato da SporT21 Italia (a questo link), che riassume, grazie a varie interviste, il significato autentico di questa bella manifestazione di sport e non solo. (S.B.)

Per ogni ulteriore informazione e approfondimento: info@sport21.it.

Stampa questo articolo