Alla scoperta dello sfaccettato mondo della disabilità visiva

Impegnata a sviluppare progetti per l’accessibilità, attraverso percorsi turistici e culturali delle persone con disabilità visive, nonché a valorizzare l’approccio multisensoriale a luoghi e cose da parte di chi vede, l’Associazione La Girobussola proporrà a partire dal 10 dicembre il ciclo di sei incontri online “Esplorazioni dell’invisibile”, ovvero “Un viaggio in più tappe alla scoperta dello sfaccettato mondo della cecità”, per approfondire l’universo cognitivo e percettivo delle persone ipovedenti e non vedenti, soffermandosi anche sulla progettazione turistica e culturale accessibile

Locandina "Esplorazioni dell'invisibile", La Girobussola, dicembre 2020-gennaio 2021Impegnata dal 2013 nello sviluppo di progetti concreti per l’accessibilità, attraverso percorsi turistici e culturali delle persone con disabilità visive, nonché alla valorizzazione dell’approccio multisensoriale a luoghi e cose da parte di chi vede, l’Associazione bolognese La Girobussola proporrà a partire da giovedì 10 dicembre il ciclo di incontri online denominato Esplorazioni dell’invisibile, ovvero Un viaggio in più tappe alla scoperta dello sfaccettato mondo della cecità, tutto dedicato a un approfondimento sull’universo cognitivo e percettivo delle persone ipovedenti e non vedenti, oltreché alla progettazione turistica e culturale all’insegna dell’accessibilità.

Rivolta in particolare ad educatori, operatori turistici e culturali, ma anche a chiunque altro voglia approcciarsi a una progettazione più accessibile e inclusiva, l’iniziativa si articolerà su sei incontri successivi, tutti di pomeriggio (ore 17.30), sui seguenti temi: I sensi in sordina: le altre vie della percezione (giovedì 10 dicembre); Contorni di spicco: approccio al disegno a rilievo (martedì 15 dicembre); L’illustre sconosciuto: i non vedenti e il colore (giovedì 17 dicembre); Giù le mani! Costruire un percorso accessibile (giovedì 7 gennaio); La grande sfida: autonomia in casa e fuori (martedì 12 gennaio); Invito al viaggio: turismi accessibili e responsabili(giovedì 14 gennaio). (S.B.)

A questo link è disponibile un ampio approfondimento sui contenuti dell’iniziativa di cui alla presente nota che3 si terrà online sulla piattaforma Zoom. Per ulteriori informazioni: Ilaria Aurigi (ilaria.aurigi@gmail.com).

Stampa questo articolo