Sessualità e salute nell’uomo con la sindrome di Down

Si chiama così il seminario in rete a partecipazione gratuita, promosso per il 10 dicembre dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), che rientra nell’àmbito del progetto nazionale “Amicizia, amore sesso: parliamone adesso”. «Negli ultimi anni – spiegano dall’AIPD – l’educazione sanitaria e la diagnosi precoce in àmbito andrologico si è molto ridotta, contrariamente a quanto avviene per le ragazze. Con questa iniziativa, quindi, insieme alla SIA (Società Italiana di Andrologia), vogliamo aprire nuovi percorsi di informazione e prevenzione per gli uomini con sindrome di Down»

Uomo con sindrome di DownSi terrà nel pomeriggio di giovedì 10 dicembre (ore 17,30-19) il seminario in rete (webinar) promosso dall’AIPD Nazionale (Associazione Italiana Persone Down) e intitolato Sessualità e salute nell’uomo con la sindrome di Down, rivolto prioritariamente alle famiglie coinvolte, ma aperto altresì a tutti gli interessati.

«Negli ultimi anni – spiegano dall’AIPD – l’educazione sanitaria e la diagnosi precoce in àmbito andrologico si è molto ridotta, tanto che meno del 5% dei giovani maschi nel nostro Paese si sottopone ad una visita di controllo, contrariamente a quanto avviene per le ragazze. Con questa iniziativa, quindi, insieme alla SIA (Società Italiana di Andrologia), vogliamo tentare di aprire nuovi percorsi di informazione e prevenzione per le persone con sindrome di Down».

Condotto dall’urologo Stefano Lauretti, l’evento rientrerà nell’àmbito del progetto nazionale Amicizia, amore sesso: parliamone adesso, avviato lo scorso anno dall’AIPD, con il finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, presentato ampiamente anche sulle nostre pagine. (S.B.)

La partecipazione al webinar del 10 dicembre è gratuita (ci si può registrare a questo link). Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostasmpaaipd@gmail.com.

Stampa questo articolo