“Fili di rugiada”: storie di partecipanti al Giro d’Italia di Handbike

Mentre gli organizzatori del Giro d’Italia di Handbike sono alacremente al lavoro per preparare le prossime edizioni della manifestazione, gli atleti che negli anni scorsi sono stati protagonisti di tale evento possono entrare nelle case degli italiani, grazie al libro “Fili di rugiada” di Maria Francesca Mosca, che ne ha raccolto numerose storie

Copertina di "Fili di rugiada" di Maria Francesca Mosca«Una splendida raccolta liberamente ispirata alle storie degli atleti partecipanti al Giro Handbike: tutti campioni di vita che ci insegnano come un handicap possa diventare un punto di forza perché dobbiamo provarci sempre!»: così Enzo Iacchetti, già testimonial nel 2015 del Giro d’Italia di Handbike, ha presentato ieri, 19 gennaio, durante il noto programma di Canale 5 Striscia la Notizia, il libro Fili di rugiada di Maria Francesca Mosca (Ibiskos-Ulivieri), che consentirà agli atleti protagonisti del Giro d’Italia di Handbike – manifestazione seguita nel corso degli anni anche dal nostro giornale – di entrare nelle case degli italiani.
Per quanto riguarda la gara, il Comitato Organizzatore del Giro ha lavorato per tutto il 2020 alla prossima edizione ed è già in cantiere buona parte dell’edizione 2022. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@girohandbike.it.

Stampa questo articolo