Riflettori puntati sul Parlamento Europeo, anche dalle persone con disabilità

Questa settimana vede il Parlamento Europeo impegnato su alcuni documenti importanti anche per le persone con disabilità: ieri è stata adottata la “Relazione sulla riduzione delle disuguaglianze con particolare attenzione alla povertà lavorativa”, con varie raccomandazioni coincidenti con quelle espresse di recente anche dal Forum Europeo sulla Disabilità, mentre oggi verrà approvato il “Piano per la Ripresa e la Resilienza”, anch’esso con una serie di riferimenti alle persone con disabilità. Dopodomani, infine, si discuterà l’omologazione e la distribuzione delle mascherine trasparenti

Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo

Come informa Luisella Bosisio Fazzi, componente del Direttivo dell’EDF, il Forum Europeo sulla Disabilità, la settimana corrente vede il Parlamento Europeo impegnato nell’adozione e nella discussione di alcuni documenti importanti anche per le persone con disabilità.

Innanzitutto, ieri, 8 febbraio, è stata adottata la Relazione sulla riduzione delle disuguaglianze con particolare attenzione alla povertà lavorativa che include numerosi input e raccomandazioni coincidenti con quelle contenute nel recente Rapporto dell’EDF sulla povertà e l’esclusione sociale delle persone con disabilità.

Proprio nella giornata di oggi, invece, 9 febbraio, verrà adottato dall’Europarlamento il Piano per la Ripresa e la Resilienza (Recovery and Resilience Facility), che com’è noto sarà uno degli strumenti di finanziamento chiave per il piano di recupero dell’Unione Europea dopo la pandemia da Covid-19. Un Piano, questo, che include anch’esso vari riferimenti alle persone con disabilità.

Infine, dopodomani, 11 febbraio, verrà discussa l’omologazione e la distribuzione delle mascherine trasparenti a seguito di una Comunicazione proveniente dalla Commissione Europea. (S.B.)

Stampa questo articolo