Continuano le “esplorazioni dell’invisibile”, alla scoperta della cecità

Dopo il successo della prima edizione, l’Associazione bolognese La Girobussola – impegnata dal 2013 nello sviluppo di progetti concreti per l’accessibilità, attraverso percorsi turistici e culturali delle persone con disabilità visive, nonché alla valorizzazione dell’approccio multisensoriale a luoghi e cose da parte di chi vede – proporrà nel prossimo mese di marzo una nuova edizione dell’iniziativa online denominata “Esplorazioni dell’invisibile”, ovvero “Alla scoperta dello sfaccettato mondo della cecità”. Le iscrizioni resteranno aperte fino al 1° marzo

Locandina della seconda edizione di "Esplorazioni dell'invisibile", marzo 2021, La Girobussola, BolognaDopo il successo della prima edizione, presentata anche sulle nostre pagine, l’Associazione bolognese La Girobussola – impegnata dal 2013 nello sviluppo di progetti concreti per l’accessibilità, attraverso percorsi turistici e culturali delle persone con disabilità visive, nonché alla valorizzazione dell’approccio multisensoriale a luoghi e cose da parte di chi vede – proporrà nel prossimo mese di marzo una nuova edizione dell’iniziativa online denominata Esplorazioni dell’invisibile, ovvero Alla scoperta dello sfaccettato mondo della cecità.

Articolato su sei incontri successivi, anche questo percorso sarà tutto dedicato ad approfondire l’universo cognitivo e percettivo delle persone ipovedenti e non vedenti, oltreché alla progettazione turistica e culturale all’insegna dell’accessibilità, rivolgendosi in particolare a educatori, operatori turistici e culturali, ma anche a chiunque voglia approcciarsi a una progettazione più accessibile e inclusiva.

Rimandando i Lettori a un approfondimento dei contenuti (a questo link), e ricordando che a condurre il corso saranno Francesco Casaburi, formatore, attore, consulente freelance in tiflologia e tecniche inclusive, Marta Giacomoni, presidente della Girobussola e Luigi Conidi, musicologo e vicepresidente della Girobussola, segnaliamo qui le date e i titoli dei sei incontri previsti (tutti dalle 17. Alle 19.30), vale a dire I sensi in sordina: le altre vie della percezione (martedì 9 marzo); Contorni di spicco: approccio al disegno a rilievo (giovedì 11 marzo); L’illustre sconosciuto: i non vedenti e il colore (martedì 16 marzo); La grande sfida: autonomia in casa e fuori (giovedì 18 marzo); Giù le mani! Come costruire un percorso accessibile (martedì 23 marzo); Invito al viaggio: turismo accessibile e inclusivo (giovedì 25 marzo). (S.B.)

Le iscrizioni (125 euro per tutti e sei i moduli, 25 euro per un singolo modulo) sono aperte fino al 1° marzo. Gli organizzatori consigliano la partecipazione a tutti gli incontri e nell’ordine programmato. Per iscriversi e per ulteriori informazioni: info@girobussola.org (Ilaria Aurigi).

Stampa questo articolo