Tanta voglia di ripartire, per il Giro d’Italia di Handbike

«Nonostante gli innumerevoli impedimenti del momento e il ripensamento di alcuni Comuni, abbiamo deciso di portare avanti l’edizione 2021, mettendo in atto, pur con notevoli sforzi, i più importanti e rigorosi protocolli e sistemi di sicurezza anti-Covid»: a dirlo è Fabio Pennella, presidente di SEO, l’Associazione che cura l’organizzazione del Giro d’Italia di Handbike, la cui nuova edizione verrà presentata nella mattinata di domani, 3 aprile, nel corso di una conferenza stampa online, che verrà diffusa in diretta nazionale in 9MQ WEB TV

Realizzazione grafica dedicata alla presentazione del Giro d'Italia di Handbike 2021 (3 aprile)«Nonostante gli innumerevoli impedimenti del momento e il ripensamento di alcuni Comuni, abbiamo deciso di portare avanti l’edizione 2021, mettendo in atto, pur con notevoli sforzi, i più importanti e rigorosi protocolli e sistemi di sicurezza anti-Covid. Questo perché per noi la sicurezza degli atleti, degli accompagnatori, del pubblico, del nostro staff e di tutte le persone che ruoteranno attorno alla manifestazione resta la priorità assoluta e vogliamo che ogni nostra gara venga svolta secondo i più alti standard di sicurezza mai messi in atto da una competizione sportiva come è il Giro di Handbike da più di dieci anni»: a dirlo è Fabio Pennella, presidente di SEO (Solutions & Events Organization), l’Associazione che cura l’organizzazione del Giro d’Italia di Handbike, la cui nuova edizione verrà presentata nella mattinata di domani, sabato 3 aprile, nel corso di una conferenza stampa online (ore 11), che verrà diffusa in diretta nazionale in 9MQ WEB TV (a questo link).
A moderare l’incontro e a fare gli onori di casa, sarà la giornalista Marzia Di Sessa, con collegamenti da tutta Italia cui parteciperanno numerosi atleti, nonché i vari Comitati Tappa.

«Non vediamo l’ora di ripartire – dichiara Andrea Leoni, patron del Giro di Handbike – e di vedere gli atleti scalpitare in gara. Noi della grande famiglia del Giro Handbike metteremo come sempre in campo tutto il nostro impegno e la nostra professionalità, per regalare anche questa volta una grande esperienza di sport!». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@girohandbike.it.

Stampa questo articolo