Terapie delle distrofie retiniche ereditarie: realtà e futuro

Chiarezza sui percorsi della ricerca, le reali prospettive terapeutiche ad oggi presenti, l’impegno verso una consapevolezza del paziente in relazione alla ricerca: saranno questi i temi al centro del convegno nazionale online “Terapie delle distrofie retiniche ereditarie: realtà e futuro”, promosso per il 17 aprile, in collaborazione con il proprio Comitato Scientifico, da Retina Italia (Associazione Nazionale per la Lotta alle Distrofie Retiniche), cui parteciperanno alcuni autorevoli esperti del settore

Scala a chiocciolaChiarezza sui percorsi della ricerca, le reali prospettive terapeutiche ad oggi presenti, l’impegno verso una consapevolezza del paziente in relazione alla ricerca: saranno questi i temi al centro del convegno nazionale online intitolato Terapie delle distrofie retiniche ereditarie: realtà e futuro, promosso per la mattinata di sabato 17 aprile, in collaborazione con il proprio Comitato Scientifico, da Retina Italia (Associazione Nazionale per la Lotta alle Distrofie Retiniche)cui parteciperanno alcuni autorevoli esperti del settore.

Ad aprire l’incontro, moderato da Francesca Simonelli  e Cristiana Marchese, rispettivamente presidente e componente del Comitato Scientifico di Retina Italia, sarà la presidente dell’Associazione Assia Andrao.
Interverrà quindi Valeria Marigo dell’Università di Modena e Reggio Emilia, sul tema Il percorso dalla ricerca di base sino alla terapia per i pazienti, seguita da Sandro Banfi del TIGEM di Telethon (Pozzuoli, Napoli), che si soffermerà sul Test genetico: luci e ombre. Concluderà Francesco Testa dell’Università Federico II di Napoli, parlando degli Aggiornamenti in tema di terapia delle degenerazioni retiniche ereditarie.
Ampio spazio, quindi, verrà dedicato alle domande dei partecipanti. (S.B.)

Per seguire il convegno accedere a questo link (tutti gli interventi saranno registrati e pubblicati successivamente sui canali di informazione di Retina Italia). Per porre già previamente domande ai relatori, si può invece telefonare a 02 6691744 o inviare un messaggio whatsapp al numero 340 2587335. Per ulteriori informazioni: info@retinaitalia.org.

Stampa questo articolo