- Superando.it - http://www.superando.it -

La riapertura al pubblico del Museo Omero di Ancona

Spazio greco-romano del Museo Tattile Statale Omero di Ancona

Spazio greco-romano del Museo Tattile Statale Omero di Ancona

Già dal 27 aprile il Museo Tattile Statale Omero di Ancona ha potuto finalmente riaprire le porte al pubblico, anche nei giorni festivi e durante il fine settimana. Inoltre, il 4 maggio prossimo, in occasione della Festa di San Ciriaco, patrono del capoluogo marchigiano, il Museo inaugurerà un nuovo servizio, mettendo a disposizione del pubblico la speciale audioguida intitolata 11 opere da toccare, che permetterà di riscoprire alcune sculture della collezione in maniera intima e personale, con indicazioni utili anche alle persone con disabilità visiva: forma, contesto, storia, curiosità e come toccare.
L’audioguida sarà fornita in un lettore Mp3 con auricolari monouso (costo 4 euro), oppure sarà possibile usare il proprio auricolare (costo 3 euro).
Permarranno naturalmente le buone prassi già adottate per la visita in sicurezza, vale a dire il distanziamento, i guanti monouso e le entrate contingentate. (S.B.)

Eccetto il lunedì, giorno di chiusura, il Museo Omero è aperto tutti i pomeriggi (ore 16-19), la domenica e i festivi anche al mattino (ore 10-13). L’ingresso è sempre gratuito, ma la prenotazione è obbligatoria (didattica@museoomero.it oppure con una telefonata o un whatsapp al numero 335 5696985). Per ulteriori informazioni: redazione@museoomero.it.