- Superando.it - http://www.superando.it -

I diritti delle persone con disabilità. Profili costituzionali

Realizzazione grafica dedicata ai diritti umani delle persone con disabilità

Una realizzazione grafica dedicata ai diritti umani delle persone con disabilità

Basta citare i titoli dei capitoli (La disabilità nella storia del diritto Le fonti di disciplina dei diritti delle persone con disabilità in ambito sovranazionale ed europeoLa prospettiva italiana della tutela dei diritti delle persone con disabilità nel prisma sovranazionaleI diritti delle persone con disabilità dalla costituzione italiana ad oggi: un percorso in evoluzioneL’attuazione dei diritti costituzionali delle persone con disabilità nell’ordinamento italiano), per comprendere l’importanza e l’attenzione che merita il saggio I diritti delle persone con disabilità. Profili costituzionali, dato alle stampe qualche mese fa, per i tipi di FrancoAngeli, da Giuseppe Arconzo, docente associato di Diritto Costituzionale all’Università di Milano, nella quale è già stato delegato del Rettore alle Disabilità e dove ha avviato sin dal 2013 il primo insegnamento universitario, in una facoltà giuridica italiana, sui diritti delle persone con disabilità, oltre ad essere da due anni assistente di studio presso la Corte Costituzionale.

Figura accademica già nota ai Lettori di «Superando.it» per essere membro del Comitato Scientifico di un’iniziativa di alto profilo culturale, seguita regolarmente anche dal nostro giornale, quale il corso di perfezionamento dell’Ateneo milanese su Diritti e inclusione delle persone con disabilità in una prospettiva multidisciplinare, iniziativa patrocinata, tra gli altri, dalla Federazione lombarda LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), Arconzo, che si avvale di una ricca bibliografia, prende le mosse dall’evoluzione culturale e storica della materia trattata, per arrivare ad illustrare i più recenti passaggi legislativi e giurisprudenziali sui diritti delle persone con disabilità in tema di istruzione, salute, accessibilità, lavoro, vita indipendente e assistenza, evidenziando le principali criticità che sono tuttora di ostacolo alla realizzazione di una società realmente inclusiva per tutti.
A tal proposito, come evidenzia l’Autore nelle Note introduttive, «la piena affermazione dei diritti delle persone con disabilità deve passare necessariamente ancora per un lungo percorso, come del resto ha dimostrato l’emergenza sanitaria legata  alla diffusione del virus Covid-19. Un periodo di emergenza in cui le persone con disabilità – come tante altre che più avrebbero avuto bisogno di supporto – sono state di fatte dimenticate, senza tener conto che, come si è scritto puntualmente in dottrina, i provvedimenti adottati dalle istituzioni «rischiano, specialmente se protratti nel tempo, di travolgere le persone che stanno peggio, acuendo in modo irrecuperabile quelle differenze di cui lo Stato, alla luce dell’art. 3, secondo comma della Costituzione, dovrebbe sempre tenere conto [grassetti nostri nella citazione, N.d.R.]».

L’opera fa parte della prestigiosa collana “I diritti negati”, diretta da Gustavo Zagrebelsky e Marilisa D’Amico. (S.B.)

Giuseppe Arconzo, I diritti delle persone con disabilità. Profili costituzionali, Milano, FrancoAngeli, 2020.