Parole che si trasformano in azioni, per costruire un mondo inclusivo

Prenderà il via nel pomeriggio del 28 maggio il ciclo di incontri online, dal titolo complessivo “60 anni. È solo l’inizio”, voluto dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), come avevamo ampiamente riferito la scorsa settimana, per celebrare il 60° anniversario dalla propria fondazione. E al centro del primo incontro vi sarà il tema “ComunicAzione inclusiva – Le parole si trasformano in azioni per costruire un mondo inclusivo”

Elaborazione grafica che mette a confronto "Informare" e "Comunicare"

Un’elaborazione grafica dedicata alle azioni dell'”Informare” e del “Comunicare”

Prenderà il via venerdì 28 maggio (ore 17.30) il ciclo di incontri online, dal titolo complessivo 60 anni. È solo l’inizio, voluto dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), come avevamo ampiamente riferito la scorsa settimana, per celebrare il 60° anniversario dalla propria fondazione. E al centro del primo incontro vi sarà il tema ComunicAzione inclusiva – Le parole si trasformano in azioni per costruire un mondo inclusivo.

«Iniziamo il nostro percorso di celebrazione dei 60 anni– dichiara Anna Mannara, consigliere nazionale della UILDM e direttrice editoriale di “DM”, rivista dell’Associazione – parlando di comunicazione, perché riteniamo che il linguaggio e la cura delle parole siano tra i primi indicatori utili per capire il livello di civiltà della nostra società e valutare i nostri comportamenti. Sin dal 1961, attraverso la nostra rivista “DM”, la nostra comunicazione e ora con la nuova app DmDigital, ci siamo impegnati a fare cultura inclusiva, mettendo prima di tutto al centro la persona. Nell’evento del 28 maggio, dunque, ci faremo accompagnare da esperti del mondo della comunicazione e del sociale, che ci offriranno il loro punto di vista con un approccio aperto alle differenze che diventano ricchezza».

Per l’occasione, dunque, oltre alla già citata Anna Mannara e con la moderazione di Claudio Arrigoni, giornalista del «Corriere della Sera» e della «Gazzetta dello Sport», nonché direttore responsabile di «DM», interverranno Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap); – Rosy Russo, presidente del progetto sociale Parole O_Stili; Mauro Biani, vignettista, illustratore e scultore; Francesca Arcadu, referente del Gruppo Donne UILDM. (S.B.)

Per iscriversi all’evento accedere a questo link (verrà inviata una mail di conferma con il link di accesso). Per ogni ulteriore informazione: uildmconunicazione@uildm.it.

Stampa questo articolo