- Superando.it - http://www.superando.it -

Campioni sordi, ieri, oggi e domani

Varese, 3-5 settembre 2021, locandinaDa oggi, 3 settembre, a domenica 5, la città di Varese accoglie le Nazionali FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) di pallacanestro e pallavolo maschili e femminili, per un raduno multisportivo organizzato dalla Fondazione Pio Istituto dei Sordi di Milano, nell’àmbito del progetto Campioni sordi ieri, oggi e domani, sostenuto dalla Fondazione Vodafone Italia e realizzato in collaborazione con l’FSSI, oltreché con il partenariato del Comune di Varese.
Si tratterà di un fine settimana di messa a punto della preparazione atletica in vista dei prossimi appuntamenti internazionali che, per la prima volta, si svolgeranno in Italia, vale a dire i Mondiali di pallavolo (23 settembre-2 ottobre a Chianciano Terme) e gli Europei di basket (15-23 ottobre a Pescara).
Le partite amichevoli tra le squadre presenti saranno aperte al pubblico (con prenotazione e certificazione verde Covid), e oltre a poter vedere gli atleti e le atlete in azione, sarà anche visitare la mostra della fotografa milanese Eleonora Rettori, denominata Those who play will be champions (“Chi giocherà sarà un campione”), nella quale l’Autrice intreccia il tema a lei caro della sordità con quello dello sport.

«Questo evento – spiegano dalla Fondazione Pio Istituto dei Sordi – chiude il progetto Campioni sordi ieri, oggi, domani, nato nel 2019 con l’obiettivo di rafforzare la relazione positiva delle persone sorde con lo sport, grazie alla valorizzazione del passato e all’abbattimento delle barriere che ostacolano la pratica sportiva, soprattutto per i più giovani. Attraverso dunque la realizzazione di molteplici azioni, tra cui due edizioni dei Champions’ Camp Multisport, organizzati da Sport and Fun Holidays, in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica, oltre alla raccolta di quindici storie e testimonianze di alcuni atleti sordi, a un corso di formazione per educatori sportivi sordi a cura del CSI (Centro Sportivo Italiano), a nove incontri con i ragazzi di altrettante scuole del Centro, Sud e Nord Italia e, infine, a due raduni nazionali, il progetto ha messo in piena luce come lo sport sia un linguaggio universale capace di rappresentare un’opportunità unica di crescita e inclusione per le persone con disabilità uditiva».
Nel corso della tre giorni di Varese, ed esattamente domani, 4 settembre, verrà anche presentato un video con alcuni passaggi tra i più significativi del progetto e nei prossimi mesi altre clip saranno disponibili online nel canale YouTube della Fondazione Pio Istituto dei Sordi. (S.B.)

Per prenotazioni, informazioni e approfondimenti: attivita@pioistitutodeisordi.org.