I diritti delle persone con disabilità sono diritti umani: un evento alla Camera

In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, vi sarà anche l’evento “Da un campo estivo inclusivo alla Convenzione ONU: la lunga marcia per i diritti delle persone con disabilità”, presso la Camera dei Deputati, voluto per indagare il percorso con cui le persone con disabilità hanno iscritto le proprie istanze nella cornice dei diritti umani. Oltre al presidente della Camera Fico e alla ministra per le Disabilità Stefani, vi parteciperanno, con altri rappresentanti istituzionali, anche i presidenti delle Federazioni FISH e FAND Falabella e Pagano

Realizzazione grafica dedicata ai Diritti Umani

Una realizzazione grafica dedicata ai Diritti Umani

Tra le numerose iniziative legate alla Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, di molte delle quali stiamo già riferendo in altre parti del giornale, merita senz’altro qualche dettaglio in più l’evento già da noi rapidamente segnalato, denominato Da un campo estivo inclusivo alla Convenzione ONU: la lunga marcia per i diritti delle persone con disabilità, realizzato in collaborazione con la Presidenza della Camera e Netflix.

Si tratta di un incontro in cui si intende indagare il percorso di accrescimento della consapevolezza e di rivendicazione dei diritti che ha portato le persone con disabilità ad inscrivere le proprie istanze nella cornice dei diritti umani.
L’incontro, che sarà trasmesso anche online (sulla web tv e sul canale TV satellitare della Camera dei deputati), si svolgerà a Roma, sarà ospitato nella mattinata del 3 dicembre dai locali di Palazzo Montecitorio, con l’introduzione e la moderazione dalla deputata Lisa Noja, componente della Commissione Affari Sociali della Camera.
Dopo quindi i saluti istituzionali di Roberto Fico, presidente della Camera, di Erika Stefani, ministra per le Disabilità e di Marialucia Lorefice, presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, verrà trasmesso un videomessaggio di Judith Heumann, leader del Movimento per i diritti delle persone con disabilità degli Stati Uniti.
Interverranno quindi Vincenzo Falabella, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), Nazaro Pagano, presidente della FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità), la deputata Giusy Versace, componente della Commissione Affari Sociali della Camera e Stefano Ciullo, direttore delle Relazioni Istituzionali di Netflix Italia.

In conclusione, è prevista la proiezione del film documentario Crip Camp: A Disability Revolution, supportato da sottotitoli e audiodescrizione. Su quest’ultima opera segnaliamo anche l’ampio approfondimento ad esso dedicato a suo tempo sulle nostre pagine. (Simona Lancioni)

La presente nota è già apparsa nel sito di Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli di Peccioli (Pisa), e viene qui ripresa – con una serie di modifiche e riadattamenti al diverso contenitore – per gentile concessione.

Stampa questo articolo