La rappresentazione fotografica della disabilità

«Un evento tutto dedicato alla potenza dello sguardo e alla rappresentazione per immagini della disabilità»: viene presentato così da SuperAbile INAIL, il contact center integrato sulla disabilità, l’incontro in programma per il 20 dicembre presso l’Auditorium INAIL di Roma, durante il quale è prevista la premiazione dei sei vincitori del concorso fotografico “Scatto inSuperAbile”, nonché del numero speciale della rivista «SuperAbile INAIL», incentrato quest’anno su una selezione di alcune tra le migliori fotografie pubblicate nei quasi dieci anni di vita della rivista stessa

Logo del concorso "Scatto InSuperAbile"«Un evento tutto dedicato alla potenza dello sguardo e alla rappresentazione per immagini della disabilità»: viene presentato così da SuperAbile INAIL, il contact center integrato sulla disabilità, l’incontro in programma per lunedì 20 dicembre (Auditorium INAIL di Roma, ore 12), durante il quale è prevista la  premiazione dei sei vincitori del concorso fotografico Scatto inSuperAbile e del numero speciale della rivista «SuperAbile INAIL», incentrato quest’anno su una selezione di alcune tra le migliori fotografie pubblicate nei quasi dieci anni di vita della rivista stessa. «Il tutto – spiegano i promotori – per una riflessione a tutto campo su un tema complesso e affascinante come quello della rappresentazione fotografica della disabilità».
E a discuterne, accanto ai rappresentanti di INAIL e di SuperAbile (Alessia Pinzello, Giovanni Sansone, Stefano Trasatti e Antonella Patete), vi saranno i membri tecnici della giuria di qualità (Antonello Turchetti e Fabio Moscatelli) e i fotografi vincitori del concorso. (S.B.)

A questo link è disponibile il programma completo dell’evento del 20 dicembre (che sarà diffuso in diretta streaming sul canale YouTube di SuperAbile). Per ogni ulteriore informazione e approfondimento: eventi.superabile@tandem.coop.

Stampa questo articolo