Memoria, Arte, Natura ad occhi chiusi

Durante l’incontro in programma per domani, 18 dicembre, presso la sede dell’APRI di Torino (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti), verrà presentato il progetto “Memoria, Arte, Natura ad occhi chiusi”, iniziativa curata dall’Associazione bolognese La Girobussola, in collaborazione con il tour operator Viaggi e Miraggi e grazie al contributo dell’8 per mille della Chiesa Valdese, che ha portato a realizzare un trekking accessibile da Marzabotto a Riola nell’Appennino Bolognese, aperto appunto alle persone con disabilità visiva

"Memoria, Arte, Natura ad occhi chiusi" (foto di La Girobussola)

Visita alla Chiesa di Santa Maria Assunta di Casaglia, presso il Parco di Monte Sole, in Comune di Marzabotto (Bologna), nell’àmbito del progetto “Memoria, Arte, Natura ad occhi chiusi” (foto di La Girobussola)

Come segnala l’APRI di Torino (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti), verrà presentato nella mattinata di domani, sabato 18 dicembre, presso la sede dell’Associazione (Via Nizza, 151, ore 10-12), il progetto Memoria, Arte, Natura ad occhi chiusi, nel corso di un incontro organizzato dalla stessa APRI, in collaborazione con l’Associazione bolognese La Girobussola.

Curata nell’arco di questo 2021 dalla Girobussola, impegnata da anni nell’accessibilità culturale rivolta a persone con disabilità visiva, e realizzata in collaborazione con il tour operator Viaggi e Miraggi, grazie al contributo dell’8 per mille della Chiesa Valdese, l’iniziativa ha portato a realizzare un trekking accessibile da Marzabotto a Riola nell’Appennino Bolognese, di cui si parlerà nell’incontro di domani, dedicando un focus alle azioni intraprese, agli strumenti e ai protagonisti di questa avventura.
«Si tratterà – spiega Marco Bongi, presidente dell’APRI – di un momento divulgativo per dialogare insieme sull’importanza del camminare, con le relative opportunità e le sfide, sul trekking come strumento anche di conoscenza lenta e sostenibile dei territori, restituendo le emozioni e le suggestioni dei partecipanti al progetto e facendo nascere idee e scambi». (S.B.)

Per ulteriori approfondimenti sul progetto Memoria, Arte, Natura ad occhi chiusi, accedere a questo link. La partecipazione all’incontro di domani, 18 dicembre, è gratuita (prenotazione obbligatoria, scrivendo a info@girobussola.org o a dajana.gioffre@ipovedenti.it). L’incontro sarà inoltre ripreso in diretta streaming e diffuso attraverso i canali social di APRI e della Girabussola. delle due Associazioni (pagine Facebook a questo e a questo link).

Stampa questo articolo