Sono tornate le storie ai confini della rarità

Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, è tornato, in vista della Giornata Mondiale delle Malattie Rare del 28 febbraio, il social talk “#TheRAREside – Storie ai confini della rarità”, la campagna digital ideata dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare). E lo fa quest’anno insieme a partner quali l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, il Festival Uno Sguardo Raro e l’Associazione UILDM. In totale sono previste sei puntate e undici storie

Locandine di "The RARESide 2022"Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno (se ne legga anche sulle nostre pagine), è tornato, in vista dell’ormai prossima Giornata Mondiale delle Malattie Rare del 28 febbraio, il social talk #TheRAREside – Storie ai confini della rarità, la campagna digital ideata dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare). E lo fa quest’anno insieme a tre importanti partner del mondo delle Malattie Rare, quali l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, il Festival Uno Sguardo Raro e la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), sempre avvalendosi del patrocinio della FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana).

La conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa si è avuta il 15 febbraio, cui è seguita la diretta della prima puntata. La campagna sta quindi proseguendo e ha in programma altri cinque appuntamenti, per un totale di sei puntate e undici storie (ogni martedì e giovedì alle 18). (S.B.)

Per ogni ulteriore informazione: Rossella Melchionna (melchionna@rarelab.eu).

Stampa questo articolo