Un Corso di Alta Formazione per disability manager

Dopo una prima analoga iniziativa promossa lo scorso anno con ottimi esiti, la Casa Editrice La Tribuna proporrà dal 21 febbraio al 17 marzo un nuovo Corso di Alta Formazione per disability manager, avvalendosi anche questa volta del coordinamento scientifico di Massimo Rolla, avvocato che coordina il Centro Studi Giuridici HandyLex. Il percorso formativo si avvarrà del patrocinio della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)

Particolare di uomo con una lavagna in mano e la scritta "DISABILITY MANAGER"Dopo una prima analoga iniziativa dello scorso anno, che ha avuto ottimi esiti (se ne legga anche sulle nostre pagine), la Casa Editrice La Tribuna proporrà dal 21 febbraio al 17 marzo un nuovo Corso di Alta Formazione per disability manager, avvalendosi anche questa volta del coordinamento scientifico di Massimo Rolla, avvocato che coordina il Centro Studi Giuridici HandyLex della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap).
A patrocinare l’iniziativa è la stessa FISH, ciò che consentirà ai soci della Federazione che parteciperanno al corso di farlo tramite una tariffa agevolata. (S.B.)

Per ogni ulteriore informazione e approfondimento: redazione@latribuna.it.

Disability Manager
Tale figura si può definire come un professionista adeguatamente remunerato, che abbia un ruolo di supervisione in ogni àmbito (accessibilità, mobilità, politiche sociali, scuola, lavoro ecc.), vigilando sul rispetto della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità e facendo sì che tutti gli attori istituzionali, quando pianificano, si chiedano: «Questa decisione quale effetto avrà sulle persone con disabilità?».

Stampa questo articolo