Il lavoro a Roma per le persone con disabilità

Promosso dalla CGIL Roma e Lazio, è in programma per il 24 febbraio l’incontro denominato “Il lavoro a Roma per le persone con disabilità. Per una Capitale di diritti e opportunità”, che verrà diffuso nei canali social della stessa CGIL Roma e Lazio, iniziativa di confronto tra componenti associative e Istituzioni della Capitale, per fare il punto su quali azioni e progetti possono creare occupazione delle persone con disabilità e aumentarne le opportunità

Giovane lavoratore con disabilità in modalità "smart working" ("lavoro agile")

Un giovane lavoratore con disabilità in modalità “smart working” (“lavoro agile”)

Organizzato dalla CGIL Roma e Lazio, è in programma per il pomeriggio di giovedì 24 febbraio (ore 15) l’incontro denominato Il lavoro a Roma per le persone con disabilità. Per una Capitale di diritti e opportunità, che verrà diffuso nella pagina Facebook e nel canale YouTube della stessa CGIL Roma e Lazio, iniziative di confronto tra componenti associative e Istituzioni della Capitale, per fare il punto su quali azioni e progetti possono creare occupazione delle persone con disabilità e aumentarne le opportunità.

Con la moderazione di Fiorella Puglia della Direzione CGIL Lazio, vi parteciperanno Dino Barlaam, presidente dell’AVI di Roma (Agenzia per la Vita Indipendente); Simona Balestrieri, referente per le Cooperative di tipo B dell’AGCIL; Erica Battaglia, presidente della Commissione Lavoro e Formazione del Comune di Roma; Tiziana Biolghini, consigliera della Città Metropolitana di Roma; Barbara Funari e Claudia Pratelli, assessori rispettivamente alle Politiche Sociali e al Lavoro e Formazione nel Comune di Roma; Lorenzo Salvatori; Natale Di Cola, segretario della CGIL di Roma e Lazio. (S.B.)

Ringraziamo Sandro Paramatti per la segnalazione.

Stampa questo articolo