Il museo per tutti: buone pratiche di accessibilità

Quinto volume della collana “i libri di accaParlante”, curata da Edizioni la meridiana in collaborazione con il Centro Documentazione Handicap di Bologna, “Il museo per tutti. Buone pratiche di accessibilità” è opera di Maria Chiara Ciaccheri, museologa e progettista, e Fabio Fornasari, architetto museologo, che raccontano l’accessibilità museale come modo di pensare all’esperienza di visita, immedesimandosi nelle prospettive di persone diverse, e pensando sì alla rimozione delle barriere fisiche, ma anche alla leggibilità e comprensibilità di un testo, e alla formazione del personale di sala

Copertina libro "Il museo per tutti"È recentemente uscito Il museo per tutti. Buone pratiche di accessibilità, quinto volume della collana “i libri di accaParlante”, curata da Edizioni la meridiana in collaborazione con il Centro Documentazione Handicap di Bologna [della collana si legga una presentazione, pubblicata a suo tempo su queste pagine, N.d.R.].
Gli Autori, Maria Chiara Ciaccheri, museologa e progettista, e Fabio Fornasari, architetto museologo, vi raccontano l’accessibilità museale come modo di pensare all’esperienza di visita, immedesimandosi nelle prospettive di persone diverse. Le declinazioni possono essere molto articolate: non solo, quindi, la rimozione delle barriere fisiche, ma anche la leggibilità e la comprensibilità di un testo, o una formazione adeguata del personale di sala. Un processo, quindi, che attraversa il museo nella sua interezza e impone una reale innovazione delle pratiche, verso una democrazia possibile e un nuovo concetto di cittadinanza.

In sostanza, Il museo per tutti, attraverso la comprensione di quali siano le barriere e gli stereotipi che si incontrano in questo àmbito, vuole proporre domande e sollecitare ricerca di soluzioni ed esperienze attorno all’accessibilità museale come paradigma culturale. Il tutto per portarci verso un futuro dove dai diritti di accesso alla cultura non sia escluso nessuno, e in cui il museo – come scrivono gli Autori – sia davvero «una casa dove abita una comunità attiva che partecipa e collabora, ricerca e scambia risultati con l’intento di crescere assieme». (Valeria Alpi)

Per acquistare il libro di cui si parla nel presente contributo e sfogliarne alcune pagine, accedere a questo link nel sito della casa editrice; ma è presente anche nei maggiori store online ed è ordinabile in libreria.

Collana “i libri di accaParlante”
1. Valeria Alpi, A Capo Nord bisogna andare due volte. Storia di un viaggio accessibile tra limiti e risorse (se ne legga anche sulle nostre pagine).
2. Giovanna Di Pasquale, A scuola è il respiro del mondo. La lezione accessibile per valorizzare tutti gli allievi.
3. Nicola Rabbi, Scrivere facile non è difficile. L’efficacia della scrittura Easy To Read.
4. Massimiliano Rubbi, Press Play on Sport. Esperienze di accessibilità sportiva per persone con disabilità (se ne legga anche sulle nostre pagine).
5. Maria Chiara Ciaccheri e Fabio Fornasari, Il museo per tutti. Buone pratiche di accessibilità.

Stampa questo articolo