Un premio alle storie dei pazienti e di chi se ne cura

Compie dieci anni, in questo 2022, il Premio Letterario Angelo Zanibelli “La Parola che cura”, concorso promosso da Sanofi, che premia le storie dei pazienti e di chi se ne prende cura, con l’obiettivo di sostenere l’importanza e il valore della narrazione quale strumento terapeutico e sociale, sensibilizzando al contempo l’opinione pubblica sui temi della Salute e della Sanità. Le opere edite potranno parteciparvi fino al 20 giugno, quelle inedite fino al 10 settembre

Manifesto del Premio Zanibelli 2022Compie dieci anni, in questo 2022, il Premio Letterario Angelo Zanibelli La Parola che cura, concorso promosso da Sanofi, che premia le storie dei pazienti e di chi se ne prende cura, con l’obiettivo di sostenere l’importanza e il valore della narrazione quale strumento terapeutico e sociale, sensibilizzando al contempo l’opinione pubblica sui temi della Salute e della Sanità.
Tra le novità della presente edizione, cui le opere edite potranno partecipare fino al 20 giugno, quelle inedite, invece, fino al 10 settembre, da segnalare che la categoria delle prime, rivolte sia alla saggistica che alla narrativa, si arricchirà della sezione Illustrati. Confermato inoltre, anche per quest’anno, il premio La parola che cura, destinato al miglior progetto di comunicazione di un’Associazione di pazienti. (S.B.)

Nel sito dedicato all’iniziativa sono disponibili tutti gli approfondimenti, oltre alla modalità di partecipazione. Per ulteriori informazioni: Ernesto Bonetti (ernesto.bonetti@havaspr.com).

Stampa questo articolo