Formazione e inserimento lavorativo di 13 persone con disabilità in Sardegna

Un’opportunità di formazione e inserimento lavorativo per tredici persone con disabilità: è l’obiettivo del progetto “Insieme si può… unire competenze per generare opportunità”, finanziato nell’àmbito dell’Avviso Pubblico “INSIEME” dell’ASPAL Sardegna, che ha per capofila la Fondazione ANFFAS di Cagliari, in partenariato con il Centro Panta Rei Sardegna e Solidarietà Consorzio Cooperativo Sociale, tramite la propria consorziata Elan. Le manifdestazioni di interesse potranno essere inviate fino al 20 giugno prossimo

Logo del progetto "Insieme...si può"Un’opportunità di formazione e inserimento lavorativo per tredici persone con disabilità: è questo l’obiettivo del progetto Insieme si può… unire competenze per generare opportunità, finanziato con fondi POR-FSE 2014-2020 nell’àmbito dell’Avviso Pubblico INSIEME (acronimo che sta per Inserimenti Specialistici Individualizzati ed Esperienze Multidisciplinari in Equipe) dell’ASPAL Sardegna (Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro).
Capofila dell’iniziativa è la Fondazione ANFFAS di Cagliari (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), di cui abbiamo segnalato recentemente un ulteriore progetto di inserimento lavorativo, in partenariato con il Centro Panta Rei Sardegna e Solidarietà Consorzio Cooperativo Sociale, tramite la propria consorziata Elan.

È prevista, come detto, l’attivazione di tredici tirocini di formazione e orientamento della durata di sei mesi, da attuarsi in collaborazione con i Centri per l’Impiego del territorio.
«Con Insieme si può – sottolineano dall’ANFFAS di Cagliari – si intende migliorare le condizioni di occupabilità e favorire processi di autonomia e inclusione di persone con disabilità attraverso l’attivazione di percorsi personalizzati di accompagnamento professionale, psicologico, relazionale. Al contempo si punta a realizzare azioni di sistema volte a sensibilizzare la comunità verso i temi dell’inclusione lavorativa, della disabilità e della responsabilità sociale d’impresa». (S.B.)

Si potrà aderire alla manifestazione d’interesse per il progetto Insieme si può entro il 20 giugno prossimo. A questo link sono disponibili tutti gli approfondimenti e le modalità per inviare la propria candidatura. Per ulteriori informazioni: lavoro@anffassardegna.it (Daniela Caddeo).

Stampa questo articolo